Applicazione delle proprietà medicinali di lavanda nella medicina popolare

Anche nei tempi antichi, si è saputo delle proprietà medicinali della lavanda. È stato aggiunto ai bagni e all'acqua per lavarsi le mani, poiché ha proprietà antibatteriche. Inoltre, grazie al sapore piccante di esso è stato utilizzato ed è usato oggi in cucina e delle bevande.

  • Composizione chimica della lavanda e il suo effetto sul corpo
  • Quando si usa la lavanda, la medicina tradizionale
    • Olio di lavanda
    • Tè alla lavanda
    • Tintura di fiori
    • Vasche da bagno alla lavanda
  • Preparazione e lavorazione di materie prime medicinali
  • Preparazione dello sciroppo medicinale da lavanda
  • Come fare l'olio di lavanda a casa
  • Istruzioni per la preparazione di unguento alla lavanda
  • Controindicazioni per l'uso di lavanda

Dall'antichità ai giorni nostri, la lavanda, per il fatto che ha buone proprietà medicinali, è ampiamente usata nella medicina tradizionale.

Composizione chimica della lavanda e il suo effetto sul corpo

I fiori di lavanda contengono olio essenziale - 3%. anche nella loro composizione chimica sono isolati il ​​12% di tannini, sostanze amare, derivati ​​di resina e cumarina, flavonoidi, fitosteroli, cineolo, geranoile, borneolo. L'elemento più prezioso contenuto nell'olio essenziale di lavanda è linalile acetato. La sua percentuale è del 50%.

Lo era linalile acetato ha un effetto calmante sul corpo, sul sistema cardiovascolare e nervoso. E il cineolo contenuto nella lavanda è usato sotto forma di prodotti farmaceutici. È usato per cucinare antisettico ed espettorante.

Grazie a geranoyl e borneol, la lavanda ha un forte effetto aromaterapia. Un tannino contenuto in questa pianta, Utilizzato per le malattie virali e batteriche del tratto respiratorio superiore sotto forma di infusi per gargarismi. Contribuiscono alla formazione di un guscio protettivo sulla mucosa, che previene ulteriori infiammazioni.

I composti resinosi, che fanno parte della composizione chimica della lavanda, avere un lieve effetto diuretico e lassativo. Inoltre, i composti resinosi non consentono lo sviluppo di processi putrefattivi e migliorano l'effetto terapeutico di altre sostanze medicinali.

La lavanda viene spesso aggiunta alle inalazioni per trattare le condizioni di influenza. Nelle invasioni elmintiche e nella pediculosi, l'effetto terapeutico è esercitato da cumarine, che sono contenute nei fiori della pianta. I kumarins inibiscono lo sviluppo di protozoi e insetti.

Lo sai? L'olio di lavanda può causare allergie non solo durante l'ingestione o esternamente. Se lo riponi in un armadio con lenzuola o vestiti, i suoi oli essenziali evaporano facilmente e persistono sulle cose, in modo che una persona possa avere una reazione allergica.

Quando si usa la lavanda, la medicina tradizionale

La lavanda ha trovato la sua applicazione nella cura di molti stati patologici. La medicina tradizionale consiglia la lavanda per le seguenti malattie:

  • lievi disturbi del sonno;
  • tensione nervosa;
  • spasmi intestinali di origine nervosa;
  • migliorare l'appetito;
  • trattamento della nevralgia;
  • malattie della pelle e ferite purulente;
  • aromaterapia per aumentare l'efficienza, eliminare l'affaticamento, migliorare lo stato del sistema nervoso e cardiovascolare;
  • È usato come calmante e antispasmodico per l'emicrania e la nevrastenia;
  • un agente dimagrante;
  • diuretico.
Fin dall'antichità sono state conservate molte ricette, sulla base delle quali vengono create le medicine a base di lavanda. Queste ricette contengono indicazioni e dosaggi per l'uso. lavanda può essere usato sotto forma di olio di lavanda, tè, tintura di fiori, sotto forma di erba secca,fare un bagno alla lavanda

Lo sai? La lavanda è spesso inclusa in sonniferi e sedativi. Questa è una delle piante insostituibili nel trattamento dei disturbi vegetativi.

Olio di lavanda

Olio di lavanda la medicina popolare prescrive di applicare per calmare la pelle irritata, per l'uso sulla pelle danneggiata, in caso di disturbi del sonno. Inoltre può essere utilizzato per un piacevole massaggio, che grazie a questo olio essenziale migliora la microcircolazione sanguigna.

Olio essenziale di lavanda può essere aggiunto al bagno, un paio di gocce possono essere gocciolate sul cuscino, che aiuterà a rilassarsi e dovrebbe favorire un buon sonno. Promuove la guarigione delle ferite e la levigatura delle cicatrici.

Tè alla lavanda

Il tè alla lavanda viene utilizzato per combattere i seguenti problemi:

  • dal mal di testa - grazie alle sostanze antispasmodiche naturali contenute nel tè alla lavanda, c'è un rilassamento dei vasi sanguigni e dei piccoli muscoli nella testa e nel collo, intorno agli occhi (a proposito, aiuta a sbarazzarsi degli spasmi del secolo);

  • dallo stress - lenisce con l'eccitabilità nervosa aumentata, previene sentimenti di ansia e depressione;

  • da spasmi muscolari - usati nel trattamento del dolore mestruale;

  • dall'insonnia - scienziati di diversi paesi sono sicuri che il tè alla lavanda può rilassarsi, migliorare la qualità del sonno e alleviare l'insonnia;

  • dalla nausea - il tè con la lavanda aiuterà a liberarsi da un attacco di nausea associato a un forte mal di testa. Il tè con questa pianta aiuta a ridurre l'infiammazione del nervo vago, che provoca nausea, vomito ed emicrania;

  • da disturbi digestivi - la bevanda ha proprietà carminative, e quindi aiuta a liberarsi del disagio a livello intestinale e stomaco, associato all'accumulo di gas. Inoltre, alcuni scienziati ritengono che le sostanze della lavanda impediscano il verificarsi di ulcere gastriche.

Preparare il tè alla lavanda è possibile, mescolando 1-2 cucchiai di fiori essiccati con 250-300 ml di acqua bollente. Brew dovrebbe essere di 10-15 minuti.

Importante! Le tisane di qualsiasi pianta possono causare effetti collaterali. Se dopo l'adozione del tè alla lavanda c'è un'eruzione cutanea, mal di testa, vomito, brividi, coliche - l'uso del tè deve essere fermato e consultato da un medico.

Tintura di fiori

La lavanda sotto forma di una tintura di fiori ha proprietà medicinali che aiutano a far fronte alle carenze del problema della pelle e aiutano a bruciare.

La tintura di fiori di lavanda viene utilizzata per migliorare l'appetito e in combinazione con alcune altre erbe serve come un buon mezzo per alleviare lo stress.

Per preparare tinture di fiori, vengono presi 3 cucchiaini di piante macinate, che vengono versate in 400 ml di acqua bollente. L'infusione risultante deve essere insistita nello smalto sotto il coperchio chiuso per 20 minuti. Dopo questo, deve essere filtrato e possibile berlo durante il giorno in parti uguali. Questa infusione sarà utile per il trattamento di ulcere e ferite a guarigione lunga.

Come antidepressivo è usato tintura di fiori di lavanda freschi, preparati in proporzione una parte di fiori e 5 parti di alcool 70%. Questa tintura di fiori è presa 1-2 volte al giorno per 40-50 gocce. Previene gli sbalzi d'umore, influisce sullo sfondo ormonale. Raccomandare alle donne con sindrome premestruale, con menopausa per combattere le maree, il nervosismo e l'insonnia.

Vasche da bagno alla lavanda

I bagni alla lavanda hanno indicazioni e controindicazioni per l'uso. È controindicato l'uso di bagni di lavanda in caso di intolleranza individuale ai componenti dell'impianto.

Si prega di notare che la lavanda influisce sulla pressione nel corpo umano. Lei lo normalizza (si abbassa), ma ci possono essere cambiamenti improvvisi di pressione durante il bagno. solo un paio di gocce di olio di lavanda, aggiunto al bagno, possono abbassare notevolmente la pressione. Pertanto, un bagno con olio di lavanda è meglio prendere come indicato da un medico e sotto supervisione.

Per quanto riguarda l'effetto benefico dei bagni di lavanda, è difficile sopravvalutarlo. Tali bagni elimineranno i disturbi del sistema circolatorio, alleviare la fatica, alleviare la tensione nei muscoli, il mal di schiena (che è di natura muscolare).

Per la preparazione del bagno alla lavanda per 20 litri di acqua vengono presi 50 grammi di erba secca o fiori di lavanda. Oppure puoi diluire l'olio di lavanda in acqua - 25 ml di olio per 100 litri di acqua. Olio essenziale di lavanda è allevato con un emulsionante - sale marino, panna acida, olio base. Su 30 ml della base servono 4-7 gocce di olio per un adulto, per un bambino non più di 2 gocce di olio essenziale di lavanda.

Preparazione e lavorazione di materie prime medicinali

I fiori curativi alla lavanda hanno trovato ampia applicazione nella medicina popolare. Per utilizzare le sostanze utili di questa pianta tutto l'anno, è necessario effettuare la raccolta di materie prime medicinali durante la stagione della fioritura e lavorarla per la conservazione.

La lavanda fiorisce in luglio-agosto.È durante questo periodo che è necessario preparare le inflorescenze. Per infiorescenze tagliate a billet insieme a ramoscelli. Dopo di ciò, i fasci sono fatti da loro, che sono legati e sospesi ad asciugare. Dopo la fase di asciugatura, i fiori vengono separati manualmente, che verranno riciclati.

Il processo di raccolta della lavanda è piuttosto faticoso. In primo luogo, è il lavoro manuale, che richiede l'attenzione di una persona. Quando si asciuga la lavanda è necessario mantenere un certo regime di temperatura.

La stanza in cui questo si verifica dovrebbe essere nascosta dai raggi del sole e ben ventilata. Questo è importante per preservare l'olio essenziale nella pianta. L'olio essenziale viene separato distillando la pianta con vapore acqueo in una struttura speciale.

Dopo aver asciugato la lavanda, può essere impastata e piegata in un contenitore sigillato. La lavanda essiccata deve essere conservata in un luogo protetto dall'umidità e, se necessario, utilizzato per la preparazione di medicinali.

Preparazione dello sciroppo medicinale da lavanda

Dalla lavanda medicinale puoi fare lo sciroppo. Per fare questo, è necessario:

  • 1 bicchiere d'acqua;
  • 1 bicchiere di zucchero;
  • 3 cucchiai di fiori di lavanda separati dal gambo.
I fiori di lavanda devono essere lavati prima della preparazione dello sciroppo. La pentola, adatta per dimensioni, versò acqua, portò a ebollizione, dopo di che si aggiungono i fiori di lavanda. Questo brodo è avvolto e insistito per 24 ore.

Dopo questo, l'infusione viene filtrata, un decotto di lavanda fresca viene versato sopra il brodo e la procedura viene ripetuta. Successivamente, il brodo risultante viene miscelato con 250 g di miele o zucchero, questa miscela viene messa a fuoco e si deve far bollire fino ad ottenere uno sciroppo denso.

Lo sciroppo di lavanda, preparato secondo questa ricetta, è usato per curare nevrastenia, tachicardia, mal di testa, raffreddore. Per scopi medicinali, prendere mezz'ora prima dei pasti 3 volte al giorno. Dosaggio - 1 cucchiaino, che viene lavato con acqua.

Come fare l'olio di lavanda a casa

Si parla molto delle proprietà benefiche della lavanda e, per poterle utilizzare pienamente, è necessario utilizzarlo in una forma adatta per ogni caso. Molte menzioni di trattamento con olio. La ricetta su come fare l'olio di lavanda in casa è la seguente:

  • 2 cucchiai di fiori secchi di lavanda tritati vengono posti in un barattolo asciutto.La lavanda deve essere smontata o impastata in anticipo, i boccioli chiusi si aprono;
  • Nel barattolo è necessario aggiungere olio senza odore - oliva, mandorla, semi di lino. È importante che l'olio sia inodore, in modo da non interrompere l'aroma della lavanda;

  • Un barattolo di lavanda e olio dovrebbe essere chiuso ermeticamente e messo al sole per insistere. Questo stadio può durare da 48 ore a 3-6 settimane, a seconda dell'intensità della luce solare ricevuta e della quantità di tempo che si ha. In alternativa, è possibile utilizzare un bagnomaria su cui riscaldare la miscela nel barattolo per 2-5 ore ad una temperatura di 38-49 ° C (è molto importante aderire a questa temperatura!);

  • Dopo che l'olio è stato infuso, il contenuto del barattolo può essere filtrato attraverso una garza in piatti puliti. Resti di fiori possono essere usati per il compost;

  • per ottenere un olio di lavanda più saturo, l'intero processo può essere ripetuto con il prodotto teso risultante;

  • Conservare l'olio di lavanda cotto a casa, è necessario in un barattolo di vetro scuro in un luogo protetto dal sole. La durata dipende dalla freschezza dell'olio usato per cucinare e può richiedere diversi mesi.

Istruzioni per la preparazione di unguento alla lavanda

Per preparare un unguento alla lavanda, è necessario un ingrediente come olio di lavanda. Può essere preparato secondo la ricetta sopra descritta o acquistato in farmacia. Il secondo ingrediente richiesto è cera vergine. La proporzione in cui vengono presi gli ingredienti è di 1 parte di cera per 8 parti di olio. Più cera, più spessa sarà l'unguento alla lavanda.

Istruzioni per la preparazione di unguento alla lavanda:

  • la cera d'api deve essere macinata;

  • Pulire la cera grattugiata in una casseruola, aggiungere l'olio di lavanda e scaldare fino a quando gli ingredienti sono mescolati. Questa fase dura da 15 minuti e oltre. Il contenuto deve essere mescolato con un dispositivo resistente al calore, che non sarà un peccato espellere nel caso in cui non si possa lavare via la cera;

  • La miscela deve essere versata in barattoli di vetro puliti o contenitori di latta. Le capacità dovrebbero essere sigillate con tappi;

  • i contenitori con la miscela devono essere puliti in frigorifero. Dopo 10-30 minuti in un unguento freddo dovrebbe congelare. Se la consistenza è troppo liquida, è necessario sciogliere nuovamente l'unguento e aggiungere più cera d'api. Se la consistenza è troppo dura - sciogliere e aggiungere il burro.

Controindicazioni per l'uso di lavanda

Come la maggior parte delle piante e delle sostanze, l'uso della lavanda è limitato in presenza di controindicazioni. La lavanda può avere sia benefici che danni al corpo umano. Con l'aiuto di questa pianta, varie malattie possono essere curate, ma, in alcuni casi, può provocare gravi disturbi.

Prima di tutto, quando i cambiamenti ormonali nel corpo non valgono il rischio, usando l'olio di lavanda. Per le donne nei primi mesi di gravidanza, non è possibile utilizzare alcun olio essenziale, compresa la lavanda. Ciò è dovuto al fatto che provoca una riduzione della muscolatura dell'utero, che può causare sanguinamento.

Importante! Per lo stesso motivo, durante i periodi postoperatori, dopo qualsiasi intervento chirurgico, l'olio di lavanda non deve essere usato.

Le seguenti controindicazioni all'uso della lavanda riguardano la somministrazione di farmaci con iodio e ferro. La lavanda è incompatibile con queste sostanze, quindi l'uso simultaneo non dovrebbe essere tollerato.

Qualsiasi mezzo e sostanza fatti sulla base di lavanda, hanno un forte effetto. A questo proposito, possono causare allergie. In questo caso, è necessario interrompere urgentemente l'assunzione / applicazione di un farmaco di lavanda.

In grandi dosi di olio di lavanda può causare irritazione allo stomaco e all'intestino, causare una violazione di coscienza e depressione.

L'automedicazione è sempre un esercizio pericoloso e, se condotta con lavanda, possono verificarsi gravi complicazioni. È importante capire e ricordare che prima di usare i preparati a base di olio di lavanda, dovresti consultare il medico.

Guarda il video: Ginepro: proprietà, benefici, uso e controindicazioni | K.N.B.T

Loading...



Lascia Il Tuo Commento