Menta piperita: danno e beneficio per il corpo

Le proprietà utili di varie piante sono state provate dai nostri antenati molti secoli fa, quando erano usate come medicine essenziali per una varietà di malattie. Non un'eccezione a questo proposito, e menta piperita, che ha un effetto rilassante e anti-infiammatorio. Oggigiorno questa pianta è apprezzata per il suo aroma insolito e le sue ampie possibilità (è utilizzata in cucina, medicina, profumeria e persino nelle bevande alcoliche). Le foglie di menta sono solo un rimedio unico per una varietà di disturbi.

  • Peppermint: descrizione
  • Composizione chimica della pianta medicinale
  • L'uso di menta piperita in farmacologia
  • Come usare la menta piperita nella medicina popolare
    • Cosa è utile per l'infusione di menta piperita
    • Proprietà utili di tintura di alcol
    • Cosa è utile per il decotto di menta piperita
    • Come usare l'olio di menta
    • Benefici dell'uso di tè di menta piperita
    • Le proprietà curative dei bagni alla menta
  • A chi l'uso di menta piperita è controindicato

Peppermint: descrizione

La menta piperita è stata battezzata con una pianta perenne, erbacea e profumata che raggiunge i 60-80 cm di altezza. Ha un fusto tetraedrico eretto talora di colore rossastro, con peli radi e corti. È coperto da una serie di foglie verde scuro oblungo-ovate con piccioli corti e margini appuntiti. A volte le foglie possono avere una tonalità viola.

I fiori di menta piperita sono piuttosto piccoli, raccolti in infiorescenze spicate e hanno un colore viola chiaro (come foglie, possiedono proprietà medicinali). Corolla a cinque punte, di forma leggermente irregolare (non bilmente bilabiale), rosa o viola pallido. La pianta fiorisce in luglio-agosto.

Lo sai? Non meno popolari i nomi di menta piperita sono la menta piperita fredda o inglese, così come la bevanda fredda al pepe e alla menta.
La menta piperita ha un rizoma ramoso orizzontale con sottili radici appuntite, ei suoi frutti (appaiono estremamente raramente) sono costituiti da quattro noci.

Composizione chimica della pianta medicinale

Le proprietà curative della menta piperita, che, per inciso, ha alcune controindicazioni, dipendono direttamente dalla sua composizione chimica. Ad esempio, Componenti attivi essenziali di menta piperita sono l'olio essenziale, i tannini, i flavonoidi e l'amaro, ma il più importante di essi è il mentolo (contiene fino al 60%).È quando applicato sulla pelle o sulle mucose, irrita le terminazioni nervose e provoca una sensazione di formicolio e freddo.

Con l'eccitazione dei recettori "freddi", i vasi superficiali si restringono e i vasi degli organi interni, al contrario, si espandono. È probabile che questa sia la ragione per il sollievo del dolore nella stessa angina (il mentolo viene preso su un pezzo di zucchero per il dolore nella regione del cuore). Inoltre, questa sostanza può essere utilizzata come anestetico locale facile.

Lo sai? Anche nel ventesimo secolo la zecca è stata utilizzata come materia prima principale per la produzione di polveri dentali, e circa 50 anni fa sono stato molto popolare gocce dentali sono realizzati sulla base di estratto di menta piperita (usati per alleviare il mal di denti). Oggi, la menta è usata come uno dei componenti principali dei dentifrici.

Le proprietà curative hanno quasi tutte le parti di menta piperita. Le foglie, germogli e fiori contengono una grande quantità non solo di detti oli essenziali e tannini, ma anche componenti biologicamente attivi, zuccheri, grassi, vitamine C ed E, carotene, sali minerali, antiossidanti e steroidi naturali.I semi di piante comprendono circa il 20% dell'olio grasso usato in cucina e in altri settori.

L'uso di menta piperita in farmacologia

L'effetto positivo della menta piperita sul corpo umano ha permesso la creazione di un gran numero di preparati farmacologici basati su di esso. In particolare, la specie di peppery viene utilizzata non solo nella medicina popolare o tradizionale, ma anche in aromaterapia, nella produzione di cosmetici o nell'industria alimentare.

In farmacologia sulla base di questa pianta, vengono creati farmaci per il trattamento di mal di testa, malattie cardiovascolari, disturbi nervosi, insonnia, infiammazione dell'apparato digerente, asma, ulcere gastriche e raffreddore. Inoltre, tali farmaci sono efficaci nel vomito, malattie della gola, calcoli renali o fegato e aterosclerosi.

I germogli e le foglie della pianta possono essere utilizzati sia in forma fresca che essiccata, in ogni caso caratterizzata da un piacevole gusto piccante rinfrescante e un aroma delicato e delicato (causato da un alto contenuto di mentolo).

Come usare la menta piperita nella medicina popolare

Imparando come la menta agisce sul corpo umano, anche le nostre nonne hanno trovato molte ricette per il suo uso più efficace.La conoscenza acquisita è stata tramandata di generazione in generazione, così che infusioni, decotti, lozioni o semplicemente tè di menta piperita sono ancora attivamente utilizzati nella medicina popolare.

Cosa è utile per l'infusione di menta piperita

L'infuso di menta piperita è una delle versioni più semplici della sua preparazione. Hai solo bisogno di versare un cucchiaino delle foglie della pianta con 200 ml di acqua bollente, quindi insistere per 20 minuti. Prima dell'uso (e può essere fatto immediatamente), il liquido viene filtrato e lo zucchero viene aggiunto se lo si desidera. Prendi questa infusione di un cucchiaio ogni 2-3 ore.

Con questo strumento, puoi facilmente eliminare l'insonnia, lo stress, i mal di testa e i dolori addominali, perché la menta piperita tranquillamente calma e allevia gli spasmi e spesso aiuta con il bruciore di stomaco.

Certamente, la tintura di menta piperita ha molte proprietà medicinali, tuttavia, non dimenticare le possibili controindicazioni tipiche per qualsiasi specie di questa pianta (maggiori informazioni in seguito).

Proprietà utili di tintura di alcol

La tintura di menta piperita può essere preparata per l'alcol, da cui le sue proprietà medicinali aumenteranno solo. Quindi, la tintura di alcol con estratto di menta piperita è utilizzata con successo per inalazioni con infiammazione del naso, trachea, mucosa della gola o persino nella bronchite. Se usato esternamente, è un ottimo agente riscaldante per lo sfregamento, con mal di testa, emicrania o infiammazione della pelle.

Importante! Con le malattie della pelle, è più efficace prendere un decotto o un infuso di menta all'interno, eventualmente anche con un clistere.
La tintura alcolica alla menta viene creata come segue: 20 g di foglie secche vengono versate 100 ml di alcool al 75%, quindi per due settimane insistono in un luogo buio. L'infusione usa 10-15 gocce (può essere diluito con acqua) 3-4 volte al giorno.

Cosa è utile per il decotto di menta piperita

Ci sono molte opzioni per preparare un decotto di menta piperita. Ad esempio, dato che questa pianta è adatta per migliorare il benessere fisico e migliorare l'umore, la depressione sarà utile per la seguente ricetta: 1 cucchiaio. Un cucchiaio di foglie tritate va versato con un bicchiere d'acqua bollente e fatto bollire per 10 minuti. Dopo il filtraggio, questo brodo dovrebbe essere preso mezza tazza due volte al giorno - al mattino e alla sera.

C'è un altro modo di preparare il brodo. Prendi un cucchiaio di menta tritata e aggiungi mezzo litro d'acqua. Quindi mettere la miscela in una casseruola e cuocere a fuoco lento per circa 10 minuti. Dopo questo, lasciare in infusione il brodo per 10-15 minuti e filtrarlo.

Il rimedio risultante viene ingerito mezzo bicchiere tre volte al giorno prima dei pasti. Puoi aggiungere zucchero o miele al brodo, che non farà che aumentare il suo gusto.

Come usare l'olio di menta

Sulla base della menta, viene preparato anche l'olio di menta, un rimedio efficace per dolori addominali, bruciore di stomaco o gonfiore. Il modo più semplice è portarlo dentro con acqua o gocciolare su un pezzo di zucchero (bastano 3-4 gocce). Inoltre, è spesso usato al di fuori - nel trattamento di acne, malattie infiammatorie della pelle e per alleviare il mal di testa (può essere applicato alla zona temporale con emicrania).

Benefici dell'uso di tè di menta piperita

Nella maggior parte dei casi, quando si usa la menta piperita come tè, un'attenzione particolare è riservata alle sue foglie, sebbene abbiano alcune controindicazioni. Devo dire che il tè alla menta è una bevanda abbastanza profumata e gentile che dona freschezza interiore.È molto rinfrescante, dà forza al corpo e migliora i processi digestivi. Allo stesso tempo, questo tè ha un grande effetto sulla salute mentale, allevia la tensione nervosa e aiuta a rilassarsi, dimenticando temporaneamente i problemi.

Il tè alla menta si è da tempo affermato come ottimo rimedio anti-freddo, quindi è diventato uno dei drink più popolari nelle famiglie moderne. La ricetta per fare il tè alla menta è semplice: un cucchiaio (con uno scivolo) di foglie essiccate e infiorescenza di menta viene versato con un bicchiere di acqua bollente e insistito per 10-15 minuti, dopo di che il tè è completamente pronto per l'uso. In base alle preferenze personali, puoi aggiungere zucchero o miele alla bevanda.

I benefici del tè alla menta sono evidenti quasi immediatamente: aiuta a tonificare e migliora il benessere generale. Tuttavia, non dimenticare che la menta è una pianta medicinale e, pertanto, non dovrebbero essere abusate.

Per un bambino malato, il tè alla menta piperita viene preparato in modo leggermente diverso, riducendo la concentrazione di infuso di menta aggiungendo più acqua. Cioè, per un drink alla menta del bambino hai bisogno di un cucchiaio di erba secca e mezzo litro di liquido o solo le loro proporzioni più piccole.Dopo la percolazione, puoi dare il tè al bambino, ma, come dimostra la pratica, è meglio aggiungere miele o zucchero (renderà il tè più saporito e più utile).

Importante! Se la bevanda risultasse altamente concentrata, possono lavarsi il naso con un raffreddore o sciacquarsi la bocca per eliminare un odore sgradevole.
Il tè alla menta è un ottimo modo per ridurre l'acidità di stomaco, combattere la colite, il dolore nelle mestruazioni o la menopausa. In questi casi, è sufficiente versare foglie di menta fresca (4-5 foglie) con un bicchiere di acqua bollente ripida, strappare o coniare a pezzettini. Il tè insiste 5-7 minuti, dopo di che si può tranquillamente gustare una bevanda gustosa e salutare.

Se lo si desidera, è possibile aggiungere altre piante per il tè alla menta. Rafforzeranno solo le proprietà della bevanda, fungeranno da buona prevenzione contro il raffreddore e contribuiranno ad aumentare l'immunità.

Le proprietà curative dei bagni alla menta

È possibile utilizzare la menta piperita e non proprio il modo tradizionale, facendo da esso bagni profumati. Per fare questo, preparare il brodo nelle seguenti proporzioni: 50 g di menta vengono versati in 8 litri di acqua e bolliti per 15 minuti, dopo di che insistono che il brodo sia cotto per altri 30 minuti.Questa ricetta aiuterà nella lotta contro la scrofola, il dolore alle articolazioni o il rachitismo, anche se puoi fare un bagno alla menta e per scopi cosmetici (50 g di menta vengono preparati in 10 litri di acqua). Inoltre, l'infusione in questa concentrazione viene spesso utilizzata per clisteri.

Con dermatosi, che sono accompagnate da un forte prurito, insieme con la menta piperita nel bagno aggiungere un decotto di un uccello alpinista.

A chi l'uso di menta piperita è controindicato

Discutendo le proprietà utili della menta piperita, non si può non notare le controindicazioni esistenti all'uso di questa erba medicinale. Prima di tutto, la menta piperita è controindicata alle persone che soffrono di bassa pressione sanguigna. Questo non significa che devi abbandonare completamente una tale bevanda, devi solo prenderla con cautela.

La menta è controindicata nelle donne incinte e madri che allattano, benché faccia fronte alle manifestazioni di tossicosi. È possibile che, dopo aver consultato un medico, a volte riesca a gustare un tè alla menta profumato.

Un altro gruppo, contro cui la menta piperita è controindicata, sono persone allergiche con un'intolleranza individuale a questa pianta.In alcuni casi, puoi evitare conseguenze negative rifiutando completamente di usare questa pianta (in qualsiasi specie).

La pianta descritta è controindicata per i neonati, dal momento che il mentolo, contenuto in menta, può causare depressione o addirittura l'arresto completo della respirazione del bambino.

In ogni caso, quando si preparano tinture e decotti di menta piperita, è necessario osservare il dosaggio anche per quelle persone che non appartengono alle categorie di cui sopra, in quanto il superamento può causare sonnolenza. Non essere superfluo e il consiglio del medico curante, che, dopo gli esami appropriati, ti aiuterà a capire meglio il dosaggio di infusi di menta o brodi.

Guarda il video: Conosci l’OLIO 31? Scopri come si usa e le incredibili proprietà benefiche

Loading...



Lascia Il Tuo Commento