Come applicare Nitox 200 in medicina veterinaria, istruzioni sull'uso del farmaco

Il farmaco Nitox 200 è usato dai veterinari per il trattamento di malattie batteriche, così come le complicanze batteriche nelle infezioni virali in capre, pecore, maiali, mucche e alcuni altri animali da fattoria. Nitox è una soluzione viscosa e trasparente per iniezioni di colore marrone che ha un odore piuttosto netto.

  • Meccanismo d'azione e principio attivo, proprietà farmacologiche Nitox 200
  • Istruzioni per l'uso Nitox 200 in medicina veterinaria, dosaggio e metodi di applicazione
  • Vantaggi del trattamento con Nitoxom 200
  • Precauzioni e condizioni di conservazione

Viene venduto nella confezione da 20, 50 e 100 ml in contenitori di vetro, ermeticamente sigillati con coperture in gomma con laminazione in alluminio. Ciascun contenitore deve riportare le informazioni sul produttore (nome, indirizzo, marchio), il nome del preparato, il principio attivo (nome e contenuto), il volume del liquido nel contenitore, il numero di serie e la data di scadenza. Inoltre, il flacone originale con il preparato Nitox 200 deve essere accompagnato da istruzioni per l'uso dei contenuti in medicina veterinaria.

Meccanismo d'azione e principio attivo, proprietà farmacologiche Nitox 200

La preparazione principio attivo è nitoks diidrato ossitetraciclina - antibiotico tetraciclina utilizzato non solo per il trattamento di animali, ma nella medicina tradizionale (in particolare, polmonite, bronchite e altre malattie infettive di natura batterica). Come suggerisce il nome, Nitox contiene 200 mg di principio attivo per 1 ml di preparato. Inoltre, nella forma di dosaggio comprende componente carattere ausiliario - complesso solvente ossido di magnesio, Rongalit, monoetanolammina, permette di prolungare notevolmente l'effetto del farmaco sul agente patogeno.

Il meccanismo di azione di ossitetraciclina sui microrganismi consiste nel fatto che, come altri tetracicline, questo antibiotico impedisce la crescita di batteri e provoca un ritardo complessivo della crescita (cosiddetto bacteriostasis), in cui la sostanza in questione è in grado di esercitare questo effetto inibitorio non solo i batteri sensibili agli antibiotici ((Gram (+)), ma anche su batteri che possono resistere a lungo tali farmaci ((Gram (-)).

Lo sai? Aperto microbiologo danese Hans Christian Joachim Gram divisione dei batteri sui microrganismi Gram-positivi e Gram-negativi è basato sulle caratteristiche di struttura shell: più complessa è la parete cellulare, più il farmaco di penetrare lei e inizia il suo impatto. Classificazione dei batteri secondo questo metodo il nome dal suo scopritore e ha una vera e propria rivoluzione in microbiologia e farmacologia.

L'elenco dei batteri sensibili alla ossitetraciclina, è molto ampia. Questi includono una varietà di stafilococchi, streptococchi, Corynebacterium, Clostridium, Salmonella, Pasteurella, erizipelotriksy, fuzobakterii, Pseudomonas, Actinobacteria, clamidia, Escherichia, Rickettsia, spirochete.

Quanto sopra caratteristiche nitoks preparazione veterinaria determinano indicazioni per usarle contro tale natura batterica di malattie come la polmonite, pasteurellosi, mastite, cheratocongiuntivite, artrite purulenta, Footrot, rinite atrofica, ascesso, aborto clamidia, sindrome metritis-mastite-agalactiae, setticemia ombelicale, anaplasmosi, peritonite, pleurite, e molti altri. Inoltre, il nitox è usato per varie malattie respiratorie, così come le infezioni che si verificano dopo il trauma e il parto. Malattie virali non sono noti per essere trattati con antibiotici, tuttavia, contro il loro background, possono verificarsi complicazioni batteriche negli animali che vengono superati con successo mediante iniezione del farmaco Nitox 200.

Il medicinale viene assorbito molto rapidamente negli organi e nei tessuti dell'animale, raggiungendo la concentrazione richiesta entro mezz'ora dopo l'iniezione intramuscolare. La quantità di principio attivo necessario per ottenere un effetto terapeutico viene mantenuta nel siero del sangue fino a tre giorni e viene escreta con la bile e l'urina.

Importante! Quando si utilizza il farmaco dovrebbe essere presa in considerazione la sua capacità di penetrare nel latte. Dopo l'iniezione di 200 animali da latte nitox, il loro latte non può essere mangiato in nessuna forma per almeno una settimana. È consentito utilizzare il latte durante questo periodo per nutrire gli animali, ma solo dopo la bollitura. La carne di animali, macellati prima di tre settimane dopo la somministrazione del farmaco, può essere utilizzata anche per l'alimentazione di animali o per la produzione di farina d'ossa.

Istruzioni per l'uso Nitox 200 in medicina veterinaria, dosaggio e metodi di applicazione

La preparazione del nitox 200 per il trattamento degli animali viene solitamente utilizzata come singola iniezione intramuscolare profonda, tuttavia è meglio ottenere istruzioni e dosaggi specifici da un veterinario.

Inoltre, come è stato indicato, a qualsiasi bottiglia di nitox nella farmacia veterinaria devono essere emesse istruzioni per l'uso per gli animali.

Il produttore raccomanda di utilizzare il preparato alla velocità di 1 ml di soluzione per 10 kg di peso animale, che, in termini di sostanza attiva, è di 200 mg, rispettivamente.

Se le condizioni dell'animale sono gravi, dopo tre giorni l'iniezione può essere ripetuta, ma si deve osservare la seguente regola: nello stesso punto un grande animale non deve essere somministrato più di 20 ml del farmaco, per i piccoli animali questo limite è 2-4 volte inferiore. In casi particolarmente difficili, se la dose del farmaco supera questi limiti, l'iniezione deve essere effettuata sull'animale in un altro punto, distribuendo la sostanza sull'area del corpo.

Un animale può avere una reazione allergica al farmaco. Di solito, si manifesta nel rossore della pelle, inoltre, l'animale può iniziare a pettinare intensamente il sito di iniezione.Questi sintomi di solito si subiscono un breve tempo, ma se la reazione è troppo forte (in particolare nel caso di superamento del dosaggio raccomandato), il corpo dell'animale dovrebbe aiutare ad affrontare la somministrazione intossicazione di farmaci come effetto neutralizzante magnesio come borglyukonat calcio o cloruro di calcio convenzionale .

Per quanto riguarda l'applicazione del preparato Nitox 200 a singoli gruppi di animali, il produttore lo consiglia per il trattamento:

  • bestiame (compresi i vitelli) - da pleurite, la difterite, zoppina, pasteurellosi, cheratocongiuntivite, anaplasmosis;
  • febbre - da pleurite, pasteurellosi, rinite atrofica, erisipela, sindrome di MMA, artrite purulento, setticemia ombelicale, ascessi, infezioni ostetrico;
  • pecore e capre - da peritonite, metrite, marciume zoccolo e aborto clamidale.
Per tutti gli animali di cui sopra raccomandato farmaco per la polmonite, la mastite, malattie batteriche sulla base di infezioni virali e infezioni derivanti da lesioni elencati.

Alcune parole meritano la possibilità di usare il nitox per il trattamento di conigli e uccelli.

I conigli, come è noto, sono tra i più difficili negli animali da allevamento. Sono più forti di altri rappresentanti della fauna sono suscettibili a varie malattie che possono portare a una morte inaspettata e irrecuperabile di tutto il bestiame.

Il problema è aggravato dal fatto che recentemente gli allevatori dimostrano un interesse non sempre giustificato nei confronti di nuove razze ad alto rendimento importate da paesi lontani, senza tener conto delle specificità del loro contenuto e delle malattie a cui tali animali sono esposti. Di conseguenza, insieme a questi nuovi coloni, varie nuove infezioni penetrano nel territorio del nostro paese, a cui il contingente locale è assolutamente impreparato. Inoltre, i veterinari in tali situazioni si trovano spesso impotenti, perché, non avendo familiarità con queste o altre malattie, non sono in grado di diagnosticare correttamente o prescrivere un trattamento efficace.

A questo proposito, gli allevatori spesso devono fare affidamento sulle proprie risorse e intraprendere esperimenti pericolosi, desiderando salvare i loro animali domestici. In realtà, è stato un modo così sperimentale di introdurre il nitox del farmaco nei conigli, in particolare, quando compaiono i seguenti sintomi: una diminuzione dell'appetito, o un rifiuto totale del cibo, mancanza di mobilità e mancanza di reazioni abituali (per esempio, prima che un animale abbia incontrato con gioia il proprietario, e ora indifferentemente sieda in un angolo), tosse, starnuti, scarico bianco o liquido dal naso.

Il motivo di preoccupazione è anche il fatto che il coniglio inizia a digrignare i denti o a massaggiarsi costantemente il naso con le zampe. Questi sintomi possono essere una manifestazione di mixomatosi - una malattia virale infettiva acuta, quasi certamente fatale, senza misure di emergenza. I veterinari in questi casi, di regola, annunciano la quarantena e insistono per massacrare gli individui infetti, con i quali un maestro amorevole e diligente è, naturalmente, difficile da concordare.

Molti allevatori di conigli sostengono che la malattia può essere curata con l'aiuto di iniezioni di nitox, sebbene l'efficacia degli antibiotici nel trattamento delle malattie virali sia stata a lungo smentita dagli scienziati. Tuttavia, se la diagnosi è errata e in effetti il ​​coniglio soffre di un'infezione batterica,e il veterinario insiste sulla macellazione: perché non provare a salvare l'animale? Gli allevatori raccomandano di iniettare il farmaco per via intramuscolare in 0,5 ml di adulti e conigli da 0,1 ml, ripetendo l'iniezione, se necessario, ogni altro giorno fino a tre volte.

Tuttavia, poiché il produttore del farmaco non indica la possibilità del suo uso per il trattamento dei conigli, tali esperimenti possono essere effettuati solo a proprio rischio e rischio di riproduzione del coniglio.

Ciò vale anche per l'uso del nitox per il trattamento del pollame: le istruzioni del produttore non prevedono questa possibilità, sebbene gli allevatori di pollame lo usino con successo, inoltre, facendo riferimento alle raccomandazioni dei veterinari.

Ad esempio, se le galline sibilano e ringhiano, questo può essere un sintomo di laringotracheite (malattia respiratoria acuta), ma, in aggiunta, sintomi simili sono caratteristici di altri disturbi, ad esempio, la pasteurellosi (una malattia batterica); Micoplasmosi, l'agente eziologico di cui non appartiene né a virus né a batteri; singamosi causata da elminto; acari di pollo, nonché malattie virali come il vaiolo e la malattia di Newcastle.

Come si vede, il trattamento respiro sibilante animali da cortile con gli antibiotici, non rivolgendosi al veterinario e non stabilire una diagnosi accurata, è come giocare alla roulette russa. Tuttavia, molti animali da cortile fare proprio questo: nitoks miscelati (1 ml per 1 L di acqua) nel bere per polli infetti se gli uccelli sono in grado di mangiare da soli, e nei casi più complessi, rendono l'iniezione di una volta della via intramuscolare di stupefacenti (myasko) calcolare il dosaggio secondo le istruzioni (0,1 ml per 1 kg di peso corporeo).

Lo sai? Gli antibiotici sono farmaci molto insidiosi, quindi trattali con estrema cautela. Pertanto, l'impressione prevalente è che si può smettere di prendere antibiotici dopo il ritiro della malattia, in modo da non avvelenare il corpo invano, porta infine al fatto che nedolechennaya infezione entra in una forma latente, arrivando a creare ceppi di batteri non sensibili al farmaco. Ad esempio, attualmente in Cina, ha trovato E. coli, resistente a tutti, anche i farmaci anti-batteriche più avanzate!

Ecco perché, come qualsiasi antibiotico, il farmaco deve essere usato nitoks fornite diagnosi accurata e raccomandazioni veterinarie.Qualsiasi esperimento indipendente con tali farmaci può causare danni non solo a un determinato animale, ma anche all'ambiente nel suo complesso, poiché l'assunzione incontrollata di antibiotici comporta il rischio di sviluppare una flora resistente a cui non si può resistere con nuovi antibiotici.

Vantaggi del trattamento con Nitoxom 200

La droga Nitox ha un numero di vantaggi innegabili in confronto ad altre forme medicinali di azione simile. Oltre alla tecnologia di produzione brevettata e alla comprovata efficacia dei farmaci contro l'enorme numero di infezioni di suini, bovini grandi e piccoli, vale la pena evidenziare:

  • basso costo del farmaco;
  • un breve ciclo di trattamento (di solito è sufficiente una singola iniezione), che è certamente conveniente quando si tratta di un gran numero di bestiame;
  • effetto rapido (come indicato, il farmaco iniettato viene assorbito nel sangue letteralmente entro 30 minuti);
  • azione prolungata del farmaco, che consente di mantenere il principio attivo nel sangue e negli organi dell'animale nella concentrazione necessaria per il trattamento per più di tre giorni dopo l'iniezione.
Tutte queste qualità del farmaco in combinazione causano elevato livello di fiducia, che giustamente gode nitoks 200 tra i veterinari a tutti i livelli.

Precauzioni e condizioni di conservazione

Preparazione nitoks 200 non è raccomandato combinare con ormoni e corticosteroidi estrogenici, così come altri antibiotici, in particolare penicillina e gruppi cefalosporine (in quest'ultimo caso gli effetti di efficienza del farmaco sul patogeno malattia è drasticamente ridotto).

Importante! Il produttore mette in guardia separatamente contro l'uso del farmaco per curare gatti, cani e cavalli!

Controindicazione è anche insufficienza renale in un animale, così come intolleranza individuale alle tetracicline.

Secondo il livello di influenza sulla medicina del corpo si riferisce alla terza classe di pericolo (sostanze moderatamente pericolose). Lavorare con lui è necessaria in vista di norme igieniche e di sicurezza consigliata dal produttore e osservare quando si utilizzano altri farmaci veterinari.

Come con altri farmaci potenti, nitoks 200 devono essere tenuti fuori dalla portata dei bambini e lontano da altre droghe.Condizioni di stoccaggio: luogo scuro e asciutto, regime di temperatura compreso tra 0 ° С e + 20 ° С.

Dopo la data di scadenza (18 mesi dalla data di produzione), il farmaco è soggetto a distruzione.

Loading...



Lascia Il Tuo Commento