Cos'è il sale di potassio?

I componenti principali che sono necessari per ogni pianta sono potassio, azoto e fosforo. Costituiscono fertilizzazione complessa per l'arricchimento del suolo, ma ognuno viene utilizzato separatamente per colmare il deficit di una sostanza.

Questo articolo ti dirà tutto sul sale di potassio - cos'è, cosa sono i concimi di potassio, la loro importanza per le piante, come il sale di potassio viene estratto, come viene usato in agricoltura, che dà alle piante potassio e segni della sua mancanza.

  • Cos'è il sale di potassio?
  • Estrazione di sale di potassio
  • Dove il sale di potassio viene utilizzato in agricoltura
  • Effetto del potassio sulle piante
  • Sintomi di carenza di potassio nelle piante
  • Riempimento di terreni con componente di potassio

Cos'è il sale di potassio?

Sale di potassio - è una risorsa minerale appartenente ad un gruppo non metallico, un sale facilmente solubile sotto forma di rocce sedimentarie chemogeniche. Il sale di potassio agisce come materia prima per l'industria chimica per la produzione di fertilizzanti di potassio ed è una miscela di silvinite, cainite e cloruro di potassio.

Si formano cristalli di sale a causa dell'evaporazione e quindi del raffreddamento della salamoia dei reservoir di potassio.In natura, il sale di potassio viene depositato da lenti o strati vicino ai luoghi di comparsa del salgemma.

Lo sai? Come segno di amicizia nell'antica Roma, ad ogni ospite veniva offerto il sale, e in India l'espressione "Io mangio il suo sale" ha un significato "mi tiene, e io gli devo".

Estrazione di sale di potassio

I depositi di sale di potassio sono piuttosto numerosi e si trovano in molti paesi del mondo. I maggiori giacimenti di sale di potassio sono in Canada, Russia, Bielorussia, Germania, Stati Uniti, India, Italia, Israele, Giordania, Gran Bretagna, Cina e Ucraina.

I più grandi giacimenti di sale di potassio in Ucraina sono i depositi di Stebnikovsky e Kalush-Golinsky, in Russia - la regione di Perm (Berezniki), e in Bielorussia - la città di Salihorsk.

L'estrazione del sale di potassio, così come del salgemma, viene effettuata con il metodo della miniera. Questo è molto pericoloso, perché gli strati di sale differiscono nella loro instabilità e fragilità, il che porta a frequenti collassi nelle miniere.

I sali naturali estratti con l'aiuto della lavorazione meccanica vengono convertiti in cosiddetti sali grezzi di potassio, di cui esistono solo due tipi: Cainiti e Sylviniti. Quindi non vengono trattati strati di sale molto concentrati.Le razze più ricche vengono trasformate principalmente in impianti chimici.

Lo sai? Molte persone avevano l'abitudine di "salare" i neonati per proteggerli dagli spiriti maligni, con i quali erano associati insonnia, malattie e capricci di bambini.

Dove il sale di potassio viene utilizzato in agricoltura

Il sale di potassio è ampiamente usato nell'economia nazionale: e nella produzione di pellami e vernici, e nella pirotecnica, nell'industria chimica, nell'elettrometallurgia, nella fotografia, nella medicina e nella produzione di vetro e sapone, ma l'applicazione del sale di potassio in agricoltura come fertilizzante è più conosciuta. I cloruri di potassio sono semplicemente indispensabili per la normale crescita e fruttificazione delle piante.

Esistono diverse varietà di fertilizzanti di potassio a base di sale di potassio: solfato di potassio, sale di potassio, sale di potassio, kainite.

In cloruro di potassio contiene il 50-60% di potassio e una miscela di cloro, una quantità significativa delle quali è dannosa per gli alberi da frutto. Pertanto, è necessario farlo sotto le colture sensibili al cloro in anticipo (per bacche e fragole in particolare) in modo che il cloro venga lavato negli strati più profondi del terreno.

Solfato di potassio - il più ottimale dei fertilizzanti al potassio per le colture di frutta e bacche. Non contiene impurità nocive di sodio, magnesio e cloro.

Sale di potassio è rappresentato da una miscela di cloruro di potassio con sylvinite, e si raccomanda di usarlo solo per l'autunno come fertilizzante principale per lo scavo. Il tasso di applicazione del sale di potassio al suolo è di 30-40 g per metro quadrato. Il 40% di sale di potassio è controindicato come condimento per le colture di bacche. Il sale di potassio è particolarmente efficace quando viene applicato come condimento per la barbabietola.

Nitrato di potassio utilizzare per comporre le piante durante la maturazione dei loro frutti e per le colture in serra.

Potassio-magnesio adatto per fertilizzare piante sensibili al cloro e che consumano insieme al potassio un sacco di magnesio (lino, trifoglio, patate).

Cenere di legno è considerato il fertilizzante minerale più accessibile, che contiene i macroelementi principali (fosforo, potassio, magnesio, calcio). La cenere viene introdotta in qualsiasi momento dell'anno. È molto utile come fertilizzante aggiuntivo per le radici, patate, cavoli, uva passa e altre colture.

Tutti i fertilizzanti di potassio sono facilmente solubili in acqua.Sono noti vari metodi per introdurre fertilizzanti al potassio nel terreno. Sotto tutte le colture di frutta e bacche in piena terra, è meglio farli cadere sotto lo scavo come il principale fertilizzante in autunno.

In terreni umidi i concimi di potassio possono essere fatti anche all'inizio della primavera. Riguardo a quando è meglio fare concimi di potassio nel terreno protetto, allora può essere fatto piantando piantine e mangimi per le radici. Il miglior risultato si ottiene applicando questi fertilizzanti in autunno.

I fertilizzanti di potassio sono spesso usati insieme a fertilizzanti contenenti calcio o calce, perché sono dotati di elevata acidità. Un bel po 'di potassio elimina le uve dal terreno, quindi dovrebbe essere fertilizzato con fertilizzanti di potassio ogni anno.

Non è possibile applicare concimi con cloro per pomodori e patate, ne degradano il sapore e riducono l'amido delle patate.

Effetto del potassio sulle piante

Il potassio è uno degli elementi più importanti della nutrizione minerale per le piante. Le proprietà del potassio sono molto diverse:

  • Normalizza i processi metabolici nell'organismo della pianta e quindi aumenta la resistenza alla siccità. Se il potassio non è sufficiente, allora le piante sono più esposte all'appassimento.
  • Il potassio partecipa al metabolismo dell'azoto e dei carboidrati, nella fotosintesi e influenza positivamente la formazione di acidi organici e processi di ossidazione. Se la pianta manca di potassio, la sintesi delle proteine ​​viene inibita e il processo metabolico come risultato viene interrotto.
  • Aumenta la resistenza al gelo delle piante e aiuta nella formazione di immunità a varie malattie.
  • Attiva gli enzimi coinvolti nel metabolismo dei carboidrati e contribuisce al maggiore amido delle patate e al contenuto zuccherino delle barbabietole e di altre colture di radici.
  • Dà stabilità e forza alle piante grazie allo sviluppo attivo delle fibre. Dalla mancanza di potassio, gli organi riproduttivi delle piante sono inibiti e, di conseguenza, i germogli delle infiorescenze si formano lentamente, i grani non si sviluppano e la germinazione diminuisce.
  • Migliora il metabolismo cellulare.
  • Aiuta a convertire i monosaccaridi in poli- e oligosaccaridi.
  • Promuove la ricca fioritura e il pieno portamento della frutta.
  • Promuove la ricezione di un raccolto con elevate qualità gustative e una maggiore sicurezza.
Lo sai? Il primo potassio fu scoperto dal chimico inglese Davy e gli diede il nome di "Potasy", e il nome "potassio" fu proposto nel 1809 da L. V. Gilbert.In natura, il potassio può essere trovato solo in acqua di mare o minerali.

Sintomi di carenza di potassio nelle piante

I segni di una carenza di piante di potassio sono i seguenti:

  • Le foglie sono coperte da macchie arrugginite e arrugginite.
  • Morire dai bordi e dalle punte delle foglie.
  • La forma dello stelo è curva, si sviluppa lentamente e diventa di colore pallido.
  • Il sistema di radici è formato male, che successivamente influisce sulla resa. I frutti saranno piccoli e sciolti.
  • Le piante sono esposte a varie malattie.

Importante! Le diverse piante sono caratterizzate da un diverso bisogno di potassio. Soprattutto, questo elemento ha bisogno di girasole, patate, barbabietole, cavoli, grano saraceno e alberi da frutto.

Riempimento di terreni con componente di potassio

La struttura e le caratteristiche del terreno variano il contenuto di potassio in esso. Il potassio è meglio conservato da terreni pesanti (argilloso, argilloso), in cui il contenuto dell'elemento utile è del 3%. In terreni leggeri (sabbiosi e sabbiosi limosi) è molto meno, non più dello 0,05%. Non c'è bisogno di fertilizzare ulteriormente di questo tipo solo solonchak e in parte chernozem.

Importante! I più poveri nel contenuto di potassio sono terreni torbosi.
La quantità massima di potassio si trova nell'orizzonte superiore del suolo, ma una grande quantità dell'elemento non può essere assimilata dalle piante, perché fa parte di sostanze scarsamente solubili. E solo il 10% del potassio è disponibile per l'assimilazione.

Ecco perché, al fine di aumentare la resa, il deficit di nutrienti deve essere riempito con fertilizzanti di potassio. Si dissolvono bene in acqua e il potassio diventa facilmente disponibile per le colture vegetali.

I fertilizzanti di potassio sono uno dei principali fertilizzanti minerali utilizzati in agricoltura. L'introduzione tempestiva della concimazione ti consentirà di ottenere un raccolto generoso e di proteggerti da molti parassiti e malattie.

Guarda il video: ALLUME DI ROCCA (o di Potassio): A cosa serve? Come si usa? E' cancerogeno?

Loading...



Lascia Il Tuo Commento