Caratteristiche del Philodendron in crescita a casa

Il Philodendron è una pianta perenne della famiglia Aroid, che ha circa 900 specie. I filodendri in natura si trovano nelle paludi tropicali e nelle foreste calde e umide, il luogo di nascita della pianta è l'America centrale e meridionale. Poiché queste piante sono abitanti dei tropici, tollerano le condizioni calde e soffocanti degli edifici residenziali, ma sono meglio coltivate nei giardini invernali. I filodendri hanno elevate qualità decorative, il loro fogliame ricco permette di coltivare piante come solitari e anche di creare interessanti composizioni floreali. La pianta ha una grande varietà di forme di vita: può essere sia semi-epifita, epifite e hemeepiphytes. Molto spesso, i filodendri sono epifite vegetali, che sono fissati al supporto da radici aeree. Da qui il nome Philodendron, che significa "I love wood" in greco antico.

  • Quali sono le condizioni per creare un filodendro in casa?
    • Posizione e illuminazione
    • Condizioni di temperatura
  • Come prendersi cura di Philodendron a casa
    • Irrigazione e umidità
    • Applicazione di fertilizzanti
    • potatura
    • Supporti per le viti
  • Trapianto di un filodendro domestico
  • Lotta contro possibili parassiti e malattie
  • Riproduzione a casa

Lo sai? Alcuni tipi di filodendro sono usati per scopi medicinali. Ad esempio, i filodendri imbe e bipedi vengono usati come antisettici.

Quali sono le condizioni per creare un filodendro in casa?

Per coltivare un filodendro bello e sano, è necessario fornirgli tanta cura a casa, che richiede a livello genetico, come pianta tropicale.

Posizione e illuminazione

La posizione corretta del filodendro gioca un ruolo importante nella sua crescita e sviluppo. Con l'ombreggiatura, la pianta non morirà, ma le foglie smetteranno di crescere e si degraderanno. A casa, è meglio mettere il filodendro in una penombra leggera - un luogo non accessibile alla luce solare diretta. La finestra nord-est è il posto migliore per piantare una pianta. È anche molto importante proteggere il filodendro dalle bozze.

Importante! Vale la pena ricordare che le forme variegate (ad esempio il filodendro dorato-nero) hanno bisogno di più luce rispetto alle forme monocromatiche.

Condizioni di temperatura

In estate, la temperatura non deve superare + 25 ° C.In un periodo caldo e afoso, è necessario spruzzare o lavare le foglie della pianta con acqua filtrata per evitare il surriscaldamento. In inverno è necessario mantenere la temperatura almeno + 15 ... +17 ° C. Alcune specie, come il filodendro rossastro e rampicante, sono in grado di sopportare temperature di +12 ... +13 ° C.

Come prendersi cura di Philodendron a casa

Il filodendro può essere coltivato a casa, fornendo il fiore con cura adeguata. Tuttavia, ci sono anche specie lunatiche in questa pianta, ad esempio come il filodendro a tre divisioni, il nero-dorato o l'André, che dovranno essere coltivate in florari appositamente adattati.

Irrigazione e umidità

Innaffia la pianta in primavera ed estate 2 volte a settimana, l'acqua filtrata a temperatura ambiente, e in inverno - non più di una volta alla settimana. Il terreno deve essere costantemente umido. Sovrabbondanza di umidità colpisce anche la pianta in modo negativo: le foglie ingialliscono, e in generale lo sviluppo del filodendro è scarso.

I filodendri sono in grado di coltivare foglie enormi a causa dell'elevata umidità presente nei tropici. In un ambiente domestico, molte specie di piante coltivate sono in grado di trasportare aria secca. Tuttavia, è estremamente indesiderabile lasciare che il terreno si asciughi.Come reazione all'umidità insufficiente per la prima volta dopo l'acquisto, la pianta produce foglie più piccole e semplici. In questo caso, è necessario spruzzare il filodendro più spesso e creare condizioni umide e confortevoli per questo.

Applicazione di fertilizzanti

Si raccomanda di effettuare l'alimentazione del filodendro in primavera ed estate ogni due settimane. Come fertilizzanti, sono adatti quelli che hanno un contenuto uguale di potassio, azoto e fosforo, mentre diminuiscono la concentrazione dalla concentrazione raccomandata del 10-20%. La regola principale funziona qui: meglio è meno, ma più spesso. Nutrire la pianta è importante per non sovralimentarlo, altrimenti le punte delle foglie della pianta diventano gialle o marroni, le foglie si affievoliscono e si indeboliscono. Se il terreno è stato fertilizzato con una grande quantità di humus, quindi non fertilizzare con altri fertilizzanti per circa uno e mezzo a due mesi.

potatura

Di solito la pianta risponde bene alla potatura. Per mantenere il filodendro nelle giuste dimensioni, in primavera è necessario rimuovere i germogli in eccesso. Per aumentare la compattezza, è necessario pizzicare la punta in crescita del fiore. I rampicanti del filodendro possono raggiungere diversi metri di lunghezza, questo è inopportuno, quindi devono essere tagliati dall'alto.

Supporti per le viti

Molti filodendri crescono a lungo e si intrecciano come rampicanti.Pertanto, è necessario per loro adattare il sostegno alla crescita. Può essere un tronco di muschio o una parete verticale bagnata. Solo a condizione di crescita verticale, le giovani foglie di philodendron sono sostituite da adulti, caratteristiche per una data specie o varietà.

Trapianto di un filodendro domestico

Il trapianto di Philodendron dovrebbe essere effettuato in primavera, quando la pianta ha la più grande riserva di forze vitali. Se non si trapianta in tempo, la pianta smetterà di crescere, la struttura del suolo inizierà a deteriorarsi e si accumulerà un eccesso di minerali. Trapiantare il Philodendron, ogni volta che dovresti prendere un vaso di 5-7 cm in più di diametro rispetto al precedente. Per trapiantare una pianta è necessario abbastanza spesso, poiché il sistema di radice degli Aroids, a cui la famiglia i philodendron appartengono, è sviluppato abbastanza potente. In media, questo dovrebbe essere fatto ogni anno, e per i campioni di piante vecchie sarà sufficiente una volta in 2-3 anni.

La necessità di un trapianto di filodendro può essere determinata rimuovendo la pianta dal vaso. Se la zolla di terra è strettamente intrecciata con le radici, mentre la terra è praticamente invisibile, allora è necessario un trapianto. Per il trapianto sono disponibili diverse varianti del suolo,ma il meglio per la pianta è una miscela di torba, humus, torba e sabbia.

Lotta contro possibili parassiti e malattie

Le malattie del filodendro si verificano più spesso in violazione delle regole e delle raccomandazioni della tecnologia agricola. Se si pianta la pianta in un substrato troppo pesante, le radici inizieranno a marcire per mancanza di ossigeno, le foglie avranno macchie brune. Con luce insufficiente, variegate varietà di filodendro si scuriscono, macchie marroni e asciutte appaiono sulle parti bianche della foglia. Se la temperatura è troppo alta, le foglie potrebbero cadere. Se la pianta sta marcendo, significa che è apparsa la putrefazione dello stelo. Accade in inverno con un eccesso di umidità e aria fresca, che crea le condizioni per la riproduzione del fungo. Per trattare la putrefazione, è necessario trapiantare il filodendro in un'altra ciotola, alzare la temperatura dell'aria e interrompere temporaneamente l'irrigazione.

Tra i parassiti, i più comuni sono attaccati da un acaro, scutello, cocciniglia e tripidi. Per distruggere i parassiti, è necessario lavare le foglie della pianta con sapone. Quindi puoi annaffiare il terreno con i mezzi di "Aktara" o "Confidor". Se necessario, ripetere in una settimana.Con gli acari, puoi ancora combattere con gli acaricidi.

Importante! Vale la pena ricordare che una pianta come un filodendro è pericolosa per la salute umana. Produce succo, che può essere tossico per la pelle e le mucose. Per evitare possibili lesioni, si dovrebbe sempre prendere precauzioni quando si prende cura della pianta. Assicurati di indossare i guanti e di maneggiare con cura lo strumento di cui si occupa la pianta. È necessario mantenere la pianta lontana da bambini e animali.

Riproduzione a casa

Ci sono diversi modi per moltiplicare il filodendro. Il primo è il metodo seme, il secondo è talee e un altro è per mezzo di pezzi del tronco. Poiché un materiale da piantare prende pezzi del tronco, puoi farlo senza foglie, ma con un rene. Metterli in un contenitore con terra di torba, coprire con un film, a volte spruzzato. Non appena i boccioli iniziano a crescere, vengono divisi in base al numero di giovani germogli e messi in vaso.

Talee comportano la preparazione di materiale di piantagione da una pianta già esistente, in modo che ogni piantina abbia un rene. Prima di tagliare il filodendro, il materiale di piantagione deve essere radicato per un mese ad una temperatura di +25 ° C, quindi trapiantato in vasi. Dopo aver piantato le talee sono coperte con un film per creare condizioni di alta umidità. Rimuovere il film dopo che il sistema di root si è sviluppato sufficientemente. La temperatura ottimale per la germinazione del materiale di impianto è + 18 ... +20 ° C in estate; in inverno durante la notte - fino a +16 ° C. Il seguente substrato viene utilizzato per la piantagione di filodendro: humus (2 parti), terra per erba (1 parte), terreno per torba (1 parte), sabbia (1/2 parte).

Guarda il video: il potos

Loading...



Lascia Il Tuo Commento