Agrotecnica di coltivazione e cura delle noci

Dall'antichità ai nostri giorni, la noce è chiamata "albero della vita". Grazie alla composizione unica, ricca di vitamine, micro e macro elementi e altre sostanze utili, i frutti del dado sono utilizzati nel trattamento di molte malattie, ripristinare la perdita di forza e soddisfare la fame. Per saturare il corpo con elementi utili, bastano pochi dadi al giorno.

  • Regole per l'acquisto di piantine di noci
  • Scelta di un posto per piantare noci
  • Lavoro preparatorio prima di piantare
  • Il processo di piantare piantine e la distanza tra loro
  • Suggerimenti per la cura delle noci
    • Trattamento preventivo degli alberi da malattie e parassiti
    • Regole di irrigazione
    • Top vestirsi di alberi
    • Quando e come tagliare
    • Noci svernanti
  • Come raccogliere e conservare correttamente la raccolta

Regole per l'acquisto di piantine di noci

La coltivazione delle noci inizia con la scelta corretta del materiale di piantagione. La noce ha una caratteristica interessante: la pianta prima dà tutta la sua forza allo sviluppo del sistema radicale, quindi all'accumulo e allo sviluppo del tronco e della massa verde. Pertanto, piantine che sono in grado di mettere radici e dare prole in futuro non sono sviluppati germogli con foglie, ma un potente apparato radicale.Un alberello con foglie, d'altra parte, non può mettere radici, inoltre, quando si pianta, le piantine vengono tagliate in modo che il cibo vada esclusivamente alla radice.

Una piantina sana dovrebbe essere forte, con radici sviluppate (sistema di radici nel nucleo del dado). Dovrebbe essere esaminato meticolosamente la corteccia della pianta, non dovrebbe avere alcun danno meccanico o altro.

Importante! Se le piantine di noce hanno corteccia troppo secca, radici marce e morbide, è necessario rifiutare dal suo acquisto - la pianta è malata.
L'opzione migliore per scegliere una piantina è contattare un vivaio, dove è possibile scegliere un materiale di semina sano e di qualità. E poi, nella nursery sarai informato, l'origine del seme della pianta o verrà innestato. Dalla piantina innestata, se è anche in rapida crescita, la raccolta può essere ottenuta per il terzo anno e dal seme al decimo, non prima.

Scelta di un posto per piantare noci

Noce ama la luce del sole, con molta luce la corona si sta diffondendo, densa. Noce - una pianta potente, l'altezza dell'albero a 25 metri, e il diametro del tronco è spesso fino a sette metri. L'albero può crescere su un piccolo pendio, a 18 gradi di pendenza.

Non è auspicabile piantare un dado su terreni densi, scarsamente aerati e paludosi. Il terreno per la noce è raccomandato con un contenuto uniforme di sabbia e argilla, controindicato vicino alla superficie delle falde acquifere.

Come già accennato, il dado cresce alto e l'albero si sta diffondendo, quando si pianta si dovrebbe tener conto che chiuderà la luce ad un numero crescente di piante. Se questo accade, queste piante dovrebbero essere trapiantate in un'altra posizione. Dove mettere una noce sul sito - il posto migliore per un dado sarà il lato sud o sud-ovest protetto dal vento. Raccogliendo un sito per un nocciolo, non piantarlo vicino alla casa o agli edifici domestici, le radici della pianta, crescendo, possono danneggiare le fondamenta dell'edificio. Non metterlo vicino alla recinzione.

Lo sai? I riferimenti di Pliny ai matti sono sopravvissuti. In essi scrive che la pianta venne in Grecia dai giardini del re persiano Ciro, poi dalle spedizioni mercantili dalla Grecia a Roma, e da lì alla Francia moderna, Svizzera, Bulgaria e Germania. In America, la nocciolina arrivò solo nel XIX secolo.

Lavoro preparatorio prima di piantare

La noce non richiede molta attenzione quando si cresce e si prende cura di se stessi, se si preparano con cura le piantine e il luogo per la semina. Il luogo per la semina dovrebbe essere pulito dei residui vegetali, allentato e livellato. Se il terreno non soddisfa i requisiti, alcuni possono essere sostituiti con altri più fertili.

L'atterraggio è scavato poco prima della semina, in modo che la quantità di umidità necessaria alla pianta sia preservata, dal momento che non è desiderabile versare acqua nella fossa. La profondità di esso dipende dalla lunghezza delle radici, scavando dovrebbe essere più profondo, in modo che le radici siano localizzate convenientemente e non rotte.

Gli alberelli avranno bisogno di fertilizzanti aggiuntivi di alta qualità. Il fertilizzante per il noce viene preparato dai seguenti componenti: un secchio di letame, 400 grammi di cenere di legno, 200 grammi di perfosfato. Questa miscela di sostanze nutritive viene posta sul fondo della fossa e quando viene piantata, il terreno viene cosparso, non è desiderabile contattare le radici con il fertilizzante.

Il processo di piantare piantine e la distanza tra loro

Il momento più favorevole in cui una noce viene piantata con una piantina è la primavera. La pianta avrà il tempo di mettere radici e crescere più forte prima delle gelate invernali, che possono distruggere i giovani alberi.

Le piantine devono essere esaminate prima di piantare, se ci sono radici danneggiate, marce o essiccate, vengono tagliate. Per facilitare e accelerare il processo di radicazione, le radici delle piantine vengono abbassate in un bullone di argilla con l'aggiunta di uno stimolante della crescita.Il chiacchiericcio è preparato con argilla, letame e acqua (3: 1: 1), densità - come una panna acida da negozio.

La piantagione di noci viene eseguita lentamente, le radici sono ben allineate, è auspicabile dare loro una posizione orizzontale. Quindi, partendo dalle radici più basse, il terreno diventa gradualmente coperto. Di conseguenza, la parte superiore delle radici dovrebbe essere da sei a sette centimetri sotto la superficie del suolo. Il terreno della chioma radicolare viene delicatamente compattato, una scanalatura di irrigazione poco profonda viene fatta attorno al cerchio. Le noci piantate vengono annaffiate abbondantemente, circa 15 litri d'acqua per albero. Man mano che la corona cresce di diametro, l'albero non ha bisogno di vicini ad una distanza di oltre cinque metri.

Suggerimenti per la cura delle noci

Noce noce, se osservate le regole della semina e tempestive cure attente risponderanno ad un buon raccolto. La cura della pianta non è complicata, l'importante è eseguire le procedure in tempo e conoscere alcune caratteristiche. Ad esempio, la cura del suolo, il diserbo, l'allentamento avvengono non più in profondità di cinque centimetri, poiché le radici superiori della pianta si trovano vicino alla superficie.

Lo sai? I benefici delle noci per l'attività cerebrale erano noti ai preti dell'antica Babilonia.La maggior parte dei signori proibisce alle persone semplici di usare le noci per paura che diventino troppo intelligenti. Il dado, secondo i dati di molti scienziati antichi, è tra le prime dieci piante coltivate.

Trattamento preventivo degli alberi da malattie e parassiti

All'inizio della primavera, la pianta richiede alcune misure preventive: dal gambo e dai rami scheletrici del dado, è necessario rimuovere la corteccia che si è estinta durante l'inverno e la calce che è scesa; le superfici pulite devono essere lavate con una soluzione di solfato di rame (3%); whitewash freshen.

In primavera, mentre i reni sono ancora addormentati, l'albero e il primer del ceppo per la prevenzione da malattie e parassiti vengono spruzzati con liquido monocorpo di Bordeaux.

In estate, per prevenire la comparsa di parassiti e malattie intorno al dado, il terreno viene pulito, l'albero stesso deve essere ispezionato di volta in volta per gli insetti, eventuali punti sospetti sulla corteccia e fogliame. In caso di rilevamento, trattare immediatamente con fungicidi (in caso di segni di malattia) o insetticidi (quando compaiono gli insetti).

Dopo la raccolta e la caduta delle foglie, gli alberi vengono nuovamente trattati per la prevenzione, è possibile utilizzare lo stesso mezzo.I coltivatori esperti di piante raccomandano l'uso di una soluzione al sette per cento di urea anziché di Bordeaux e solfato di rame. Questa soluzione è multifunzionale, è sia un salvataggio dagli insetti, ha un'azione fungicida ed è un fertilizzante azotato.

Importante! Poiché nel dado un dado ha bisogno di un periodo di crescita, è meglio trattarlo con l'urea in primavera.

Regole di irrigazione

Dopo un inverno con una bassa quantità di precipitazioni, o anche senza neve, un dado è vitale per il dado. Versa un buon albero, circa venti litri d'acqua. Con precipitazioni normali, l'irrigazione delle noci viene effettuata ogni due mesi in primavera. In estate, quando c'è caldo e non piove, aumenta il bisogno di irrigazione. Approssimativamente da maggio a luglio gli alberi di noce si abbeverano due volte al mese per tre o quattro secchi d'acqua per albero, una mancanza di umidità può influire sulla resa delle noci.

L'allentamento del terreno non deve essere eseguito dopo ogni irrigazione, al dado non piace. Se ci sono frequenti piogge in primavera e in estate, l'acqua non deve essere annaffiata, il dado ama l'umidità, ma a causa della struttura del sistema radicale, il suo eccesso sarà disastroso.Tagliare l'irrigazione e per alberi sopra i quattro metri, il loro apparato radicale attira l'umidità dagli strati profondi del terreno.

Alla fine dell'estate, l'irrigazione è ridotta. Se l'autunno non è piovoso, è irrigato abbondantemente, è necessario per lo svernamento. Per evitare fessurazioni e la formazione di una crosta terrosa ruvida, è necessaria la pacciamatura. Pertanto, il terreno eviterà anche l'essiccamento in giornate particolarmente calde. Il pacciame è composto da paglia o segatura, torba in uno strato di cinque centimetri.

Top vestirsi di alberi

A maggio, è il momento di introdurre fertilizzanti e sorge la domanda: cosa dare da mangiare al dado di noce? Gli alberi adulti di età superiore a tre anni hanno bisogno di fino a sei chilogrammi di nitrato di ammonio, alimentano il dado all'inizio della primavera o all'inizio dell'estate.

Alla fine di giugno, per la migliore crescita dei germogli, il loro apice pungeva e nutriva l'albero con fosfati e potassio, aggiungendo oligoelementi. Ci sono fertilizzanti per alberi da frutto con una composizione complessa. L'albero che fruttifica richiede 10 kg di superfosfato, 10 kg di solfato di ammonio, 3 kg di sale di potassio e 6 kg di nitrato di ammonio per l'intera stagione.

Importante! È possibile utilizzare fertilizzanti biologici: tra gli alberi di noce per piantare sotto le piante autunnali siderate (lupino, avena), che in autunno vengono arati nel terreno.

Quando e come tagliare

Nei primi tre anni di vita del dado, è necessario formare il suo tronco e la sua corona. Ogni anno, l'albero viene reciso dai rami laterali. La potatura sanitaria o la potatura delle noci viene effettuata con uno strumento appuntito per evitare di danneggiare la pianta, senza lasciare sbavature.

Per formare la corona, il periodo migliore è quando l'albero ha raggiunto un metro e mezzo di crescita, mentre lo stelo arriva a 90 cm e l'altezza della corona è di 60 cm.

Quando la corona si forma, i rami si accorciano di 20 cm, lasciando circa dieci germogli scheletrici, liberati da germogli germogliati e da un gambo. Dare alla corona la forma finale sarà tra quattro e cinque anni, ma dopo di ciò, solo i rami che impediscono la crescita dei germogli principali, crescendo all'interno e troppo spesso la corona, dovranno essere tagliati.

Le regole principali per la potatura di un albero di noce sono:

  • La procedura viene eseguita sia in primavera che prima del movimento attivo dei succhi, o in autunno;
  • In autunno, la potatura dei rami secchi e danneggiati viene eseguita per garantire che l'albero non dia cibo prezioso a germogli deliberatamente condannati in inverno;
  • Tutte le sezioni successive alla procedura devono essere necessariamente trattate con i vapori del giardino per evitare infezioni.

Noci svernanti

Dopo la raccolta e la potatura autunnale, il sito deve essere pulito, rimuovere tutti i residui vegetali, perché è in essi gli insetti dannosi dell'inverno. Per ispezionare gli alberi, i rami e la corteccia, anche i parassiti sono spesso in letargo, intonacare il tronco dell'albero con la calce. I giovani alberi e le piantine dell'anno in corso dovrebbero essere preparati con cura per l'inverno: la cerchia delle piante deve essere coperta con pacciame. Puoi coprirlo con letame, ma in modo che non entri in contatto con la corteccia, i tronchi di noce siano avvolti con la tela da imballaggio, quindi puoi depositare rami di abete sui tronchi.

Come raccogliere e conservare correttamente la raccolta

La raccolta delle nocciole matura a fine estate o all'inizio dell'autunno. Puoi raccogliere quelle noci, la cui buccia verde è rotta. Non è consigliabile rimuovere i frutti verdi: non hanno metà delle sostanze nutritive del dado maturo, la noce matura che non è maturata matura e non viene conservata a lungo. Poiché i frutti maturano in modo non uniforme, vengono raccolti in lotti come maturazione. Per non piegarsi su ciascun dado e non gettare un bastone in tentativi infruttuosi di abbattere i frutti che sono fermamente posti sui pezioli, rischiando di danneggiare la corteccia della pianta e semplicemente di perdere tempo inutilmente,i giardinieri hanno inventato alcuni dispositivi: un lungo palo ordinario (la lunghezza dipende dall'altezza della pianta) con un sacchetto di lino o di polietilene attaccato alla fine.

I frutti caduti a terra, è necessario raccogliere il prima possibile. Quando le scorze di dado marciscono, il marciume può essere impresso sul guscio e questo influisce sulla conservazione. La raccolta di noci è auspicabile con tempo asciutto.

Per inviare i dadi per un lungo periodo di conservazione, vengono pelati e asciugati. Asciugare sotto un baldacchino con tempo asciutto o in una casa, sparpagliando su carta o panno. Di solito l'asciugatura richiede una settimana, è necessario girare i dadi di tanto in tanto in modo che si asciughino uniformemente, perché l'umidità in eccesso può influenzare la conservazione.

I dadi senza guscio vengono conservati per circa sei mesi in sacchetti di carta o contenitori di vetro in un luogo asciutto. I noccioli di conchiglia vengono anche conservati in un luogo asciutto: in una scatola, in un sacchetto di carta o di carta, ma molto più a lungo.

I benefici del noce, le sue proprietà curative erano noti molto prima dell'inizio della nostra era. Nel nostro tempo, anche la dignità della noce è apprezzata. Sia la medicina popolare che quella tradizionale usano le proprietà del noce e lo raccomandano ad adulti e bambini.

Guarda il video: Lezione Potatura Pesco

Loading...



Lascia Il Tuo Commento