Incredibili creazioni della natura - mini orchidee. Panoramica delle specie e delle varietà, raccomandazioni per la crescita

Con la nuova tendenza del minimalismo nello spazio disposizione dell'appartamento è arrivata la moda per i mini-impianti per l'allestimento interno. Uno dei più popolari è una mini orchidea.

L'impianto ideale per piccoli spazi, adatte ad ogni stile e senza pretese nella cura di rapidamente ha vinto l'attenzione non solo dei giardinieri, ma anche casalinghe. Tutti i più interessanti di questa pianta sono letti nell'articolo. Inoltre puoi guardare un video utile su questo argomento.

Cos'è?

Mini orchidee nano o come vengono chiamati nel popolo, sono il risultato di mancanza di ormoni della crescita nello sviluppo dei colori standard di orchidee. Così ci fu la loro caratteristica principale - le cimette di un gruppo di infiorescenze di piante. Può essere una pianta con piccoli fiori su un gambo standard o completamente ridotto copia di tutta la pianta.

Come appare?

L'altezza media pianta raggiunge 15-20 cm, formato del fiore, a seconda della varietà può essere da 4 cm a 7 cm. Il numero di lobi dipende dall'età della pianta, In media, i mini-orchidee 5-7 foglie, che hanno un colore verde brillante per tutto l'anno. Numero di fiori per infiorescenza può raggiungere quindici pezzi, è auspicabile utilizzare una speciale griglia di supporto alla pianta non è rotto sotto il loro peso.

Attenzione: Le mini orchidee hanno più fiori sul peduncolo che sulle specie convenzionali. La forma del fiore è simmetrica, con gli stessi petali. Le più piccole specie di mini orchidee raggiungono una foglia di 20 cm e il diametro del fiore è di 3-4 centimetri.

Descrizione biologica

Le mini-orchidee si riferiscono a piante erbacee a fioritura ornamentale. Questo è un fiore perenne. Assomiglia a un'orchidea abituale, solo in un formato ridotto. Gemme, fiori, foglie, le loro forme e colori ripetono completamente i loro fratelli più grandi. La fioritura di queste piante di solito inizia nei mesi invernali e dura in media 30 giorni.

Miniature e varietà, le loro foto

Ad oggi, i mini-marchi più famosi di orchidee sono fiori, la cui descrizione vedrai qui sotto.

Cattleya

Uno dei più popolari è Cattleya. Questo tipo è adatto per la coltivazione domestica. La varietà più comune di Catley - Walcker. Le foglie della cultura raramente crescono più di 10 cm, i fiori di diametro raggiungono gli 8-10 cm.

Ti consigliamo di guardare un video sulle caratteristiche della mini-orchidea "Cattleya":

Ascocenda

L'ascicenda fiorisce 3-6 volte l'anno e, come i suoi parenti, non richiede cure accurate.Con questa pianta, molti fioristi iniziano la loro via fiorita.

Ti consigliamo di guardare un video sulle caratteristiche della mini-orchidea "Ascocenda":

Oncidium nano

Oncidium è una specie di orchidea molto semplice, che è anche popolare per l'allevamento a casa. Il bocciolo del fiore può contenere fino a 4 fiori relativamente grandi, il cui diametro è di 6-8 cm. I fiori possono essere bianchi, gialli, arancioni e lilla.

Ti consigliamo di guardare un video sulle caratteristiche della mini-orchidea "Dwarf oncidium":

Cymbidium

Un altro tipo, aspetto molto attraente. Il fiore può piacere al colore bianco, giallo, rosa e crema. Impiccagione di fiori, è circondata da foglie lunghe e strette.

Ti consigliamo di guardare un video sulle caratteristiche della mini-orchidea "Tsimbidium":

Mini phalaenopsis

Le orchidee nane Phalaenopsis sono particolarmente popolari tra i fioristi. Questa visione piace con un periodo molto lungo di fioritura. L'altezza del peduncolo può essere di circa 30 cm, che è uguale alla lunghezza delle foglie.

Phalaenopsis Mini Mark, che appartiene alla categoria delle colture ibride. La pianta ha un colore arancio-marrone del fiore e foglie verde brillante.La lunghezza delle foglie può variare da 10 a 15 cm. La particolarità di questa varietà risiede nella singolare colorazione dei fiori stessi. I petali del fiore sono talvolta imbrattati con vernice gialla arancione e rosa.

Ti consigliamo di guardare un video sulle peculiarità della crescita di Mini Phalaenopsis:

La pianta cresce o è sempre piccola?

Le varie varietà ibride vendute nei negozi convenzionali sono ibridi complessi derivati ​​da varie specie naturali e persino generi. Le dimensioni degli ibridi dipendono da quali specie sono mescolate al loro interno, se l'orchidea ha un prefisso "mini" - allora così rimarrà. Circa 40 specie di mini-orchidee si trovano in natura e molte di loro hanno diverse forme e sottospecie, e il numero di ibridi derivati ​​da loro è stimato in centinaia.

Che tipo di vasi e di terreni sono necessari?

importante: Per la coltivazione di mini orchidee, viene utilizzato uno speciale muschio-sfagno o muschio di torba. In questo caso, dopo l'acquisto, molti coltivatori di fiori sono invitati a dividere le piante nei loro vasi, che, con la loro composizione, hanno una corteccia di quercia.

Il muschio mantiene l'umidità molto più a lungo di un normale substrato, quindi non impegnarsi in frequenti annaffiature della pianta, in quanto ciò porta al decadimento del suo apparato radicale.

Come vasi, di solito vengono usati vasi di plastica in cui si compra un'orchidea. La loro dimensione è di 6-8 cm di diametro.

Questo contenitore può essere messo una pentola di vetro o plastica che si adatta l'interno, nascondendolo così. Alcune varietà di mini orchidee sono coltivate nel limbo, poiché hanno ricchi grappoli di fiori. In questo caso, i vasi per orchidee dovrebbero essere trasparenti, questo garantirà un migliore accesso della luce al sistema radice.

Istruzioni per la cura

Qualsiasi fiore indoor richiede determinate condizioni di rugiada e fioritura. Le migliori condizioni per una mini orchidea sono:

  • temperatura ambiente senza cambiamenti improvvisi;
  • mantenere l'aria umida;
  • evitare la luce solare diretta sulla pianta;
  • fertilizzante secondo le istruzioni

Come concimare?

  • Le orchidee dovrebbero essere fecondate non prima di un anno e mezzo o due mesi dopo il trapianto.
  • Non concimare le piante su cui si trova la putrefazione.
  • Fertilizzare la pianta può solo dopo l'irrigazione.
  • In estate, l'orchidea deve essere concimata 2 volte al mese, in inverno - non più spesso 1 volta al mese.
  • Durante la fioritura, non concimare la tua orchidea.

Tipi di fertilizzanti:

  • radice. È usato per stimolare la crescita delle piante.Dopo l'irrigazione, seguendo le istruzioni sulla confezione, è necessario diluire il fertilizzante in acqua e metterlo a terra con un fiore. Il campo di fertilizzante dovrebbe essere trasferito in una stanza calda per diverse ore. In questo caso, se il fiore è vicino alla finestra o al balcone, dovrebbe essere riorganizzato in punti diversi della stanza, in modo che la luce diretta proveniente dal sole non cada sulla pianta.
  • fogliare. In questo caso, l'orchidea non dovrebbe essere annaffiata, ma spruzzata. Inoltre, seguendo le istruzioni, è necessario diluire il fertilizzante in acqua e applicare lo spray alle foglie della pianta. E in questo caso, durante la concimazione delle foglie non dovrebbe toccare la luce solare diretta. Evita di ottenere fertilizzante su boccioli e fiori. Fertilizzare la pianta è necessaria ogni 10-14 giorni durante la crescita attiva delle mini-orchidee e non più di una volta al mese durante il periodo di riposo.Questo periodo è caratterizzato dalla sospensione dei processi fisiologici. Visivamente la pianta non cresce in questo stato e non ha forti cambiamenti. Durante il periodo di riposo non è consigliabile fertilizzare la pianta. Nelle mini orchidee, questi sono i periodi dell'estate (mesi caldi) e del tardo autunno.

Come si trapianta?

È possibile utilizzare le istruzioni generali passo-passo sul trapianto di orchidee, tenendo presente le seguenti caratteristiche del trapianto di orchidee in miniatura:

  1. Se la tua orchidea in miniatura cresce su un "cuscinetto" di muschio, allora è necessario trapiantare una tale orchidea una volta all'anno. È necessario trapiantare una mini-orchidea in primavera nel periodo di crescita attiva e fino a quando non si forma finalmente la punta del fiore.
  2. Per separare il vecchio suolo o il muschio dalle radici dell'orchidea, mettete l'orchidea per diversi minuti in un contenitore d'acqua. Lascia che l'acqua impregni il terreno (muschio) e separi le radici dell'orchidea alternativamente dal terreno.
  3. Se decidi di trapiantare un'orchidea in un terreno costituito da corteccia, usa un terreno costituito da pezzi di corteccia di corteccia piccola.

La pentola per una mini orchidea dovrebbe essere un po 'stretta. Quindi, assicura una buona permeabilità all'aria del terreno delle orchidee. Puoi usare un vaso trasparente, in cui l'orchidea è cresciuta, dopo averlo accuratamente lavato.

Ti consigliamo di guardare un video sul trapianto corretto di una mini orchidea:

Sfumature di riproduzione

Nel caso della riproduzione della mini-orchidea, viene utilizzato un "bambino", che è separato dal fiore (metodo vegetativo di riproduzione). All'apparenza, una nuova ripresa viene ordinatamente rimossa. Quindi è immerso in una serra, che è stato precedentemente decomposto bagnato sfagno (muschio di torba).

Parassiti e malattie

Le mini orchidee non sono molto sensibili alle malattie, ma le malattie non infettive si verificano abbastanza spesso. Foglie gialle, punte avvizzite o contorte di un piatto fogliare.

Ciò può verificarsi con una cura impropria, che include i seguenti elementi:

  • L'esposizione diretta alla luce solare crea bruciature sulle foglie.
  • Una mancanza di luce porta ad un appassimento della pianta.
  • Irrigazione eccessivamente frequente andrà a marcire il sistema radicale.
  • Il giallo delle foglie è anche un segno che la pianta è congelata.
  • Troppo caldo, la stanza può causare l'appassimento dell'orchidea.

I principali parassiti delle mini orchidee:

  1. cocciniglie - l'insetto sembra un solido afide ovale, che ha un colore marrone-nero. È in grado di distruggere la pianta molto rapidamente, moltiplicandosi sulle foglie e sul tronco della pianta. Il pericolo principale è che i maschi possano volare e infettare altre piante nella stanza.
  2. afide - un piccolo insetto dannoso, ha il colore della pianta su cui vive. Gli afidi "Room" o "home" possono avere colore bianco, nero o verde. Gli insetti vivono in piccole colonie. Si nutrono di succo vegetale della pianta, a causa della quale svanisce rapidamente.
  3. cocciniglia è il parassita più pericoloso tra questi rappresentanti.I gambi non si nutrono solo di succo di piante, ma secernono anche muco, che favorisce la comparsa di funghi e attrae altri insetti. Questo insetto ha una forma ovale di circa 4 mm. Ci sono 2 tipi:
    • verme ispido - corpo ovale rosso con rivestimento bianco;
    • chervets di agrumi - il colore varia dall'arancio al nero con macchie bianche.

Se la mini-orchidea è gravemente danneggiata, le parti danneggiate della pianta devono essere rimosse e spruzzate con fungicidi. Se la stessa orchidea si ripresenta, lo stesso farmaco non dovrebbe essere usato. Perché le spore contagiose dei funghi sviluppano rapidamente l'immunità contro i farmaci fungicidi.

conclusione

In ogni caso, vale la pena ricordare che con la cura adeguata e la vestizione perfetta della pianta, ti piacerà con colori brillanti e non ti ammalerai. Quindi, se le piante nane non sono solo bellissimi fiori nel tuo giardino, ma anche un regalo eccellente che si adatta a qualsiasi interno e delizierà i proprietari per più di un anno.

Loading...

Lascia Il Tuo Commento