Cosa succede se l'orchidea è marcita con un nucleo, una cervice o altre parti? Cause, misure di controllo e prevenzione

A volte capita che l'orchidea si ammali. Molto spesso ciò è dovuto a cattive condizioni, maltrattamento e vari parassiti. I coltivatori esperti raccomandano di ispezionare immediatamente durante l'acquisto. La maggior parte dei sintomi può essere determinata visivamente. Le principali cause della putrefazione del nucleo sono batteri e funghi patogeni.

Manifestazioni esterne

La putrefazione è una malattia causata da funghi e batteri fitopatogeni. Nel processo di sviluppo, la putrefazione porta alla sconfitta di lame fogliari, fusto, radici, in una fase più trascurata - per completare la carie, l'essiccazione e la rapida morte di fiori ornamentali. Esternamente manifestato come macchie scure vicino alla base dell'esotica. Nel tempo, tendono ad espandersi. Provoca l'ingiallimento e l'oscuramento delle foglie e la loro ulteriore caduta.

Lo stato delle orchidee in questa malattia:

  • Debolezza.
  • Scarsa qualità decorativa.
  • La durata della fioritura è ridotta.
  • La crescita si ferma
  • Il turgore è perso.

Quali sono le conseguenze?

Dal momento che il fiore ha un punto di crescita, bisogna assicurarsi che non marcisca. Dopo tutto, dopo la sua morte, lo sviluppo cesserà e la pianta morirà successivamente.Inoltre, se il nucleo è marcio, l'orchidea perde il fogliame. Diventa morbido, perde elasticità e poi cade completamente. Successivamente, le radici sono danneggiate.

Con un'alta umidità nella stanza, le aree infette del fiore diventano invase da spore di putrefazione, e questo è irto di gettare la malattia su altri animali domestici. Pertanto è molto importante sapere cosa fare se l'orchidea sta marcendo e adottare urgentemente misure per eliminare il disturbo. Solo un aiuto tempestivo darà alle orchidee una seconda possibilità di vita. Nelle fasi successive nulla salverà.

Qual è la causa del danno al tronco?

  1. Danno meccanico.

    La putrefazione può formarsi in seguito alla caduta o al ferimento di una parte del fiore. Se non aiuti in tempo, cioè tratti l'area danneggiata con un antisettico, il risultato sarà il decadimento dello stelo.

  2. gelone.

    I coltivatori di fiori-principianti producono erroneamente annaffiature. Fanno una doccia calda per un'orchidea, ma allo stesso tempo dimenticano l'acqua che si accumula nei seni. In estate non c'è nulla di pericoloso in questo. Grazie al caldo, l'acqua evapora rapidamente.

    Importante! Ma in inverno, il fiore è minacciato di congelamento, soprattutto in piedi su un davanzale di pietra.Il liquido non evaporerà, ma rimarrà nei seni per lungo tempo.
  3. Infezioni fungine e batteriche. Quando il microclima si rompe nella stanza, si verificano malattie infettive. È anche possibile, se il regime di quarantena non è stato osservato. Una volta che l'infezione è stata trovata, il fiore deve essere immediatamente isolato dalle altre piante in modo che il disturbo non si diffonda a loro.

Come posso sapere se una pianta ha un tronco marcio?

  • Il fogliame diventa meno elastico, ha un colore meno brillante, perde il suo tono.
  • Alla base della foglia è possibile osservare una tinta marrone.
  • La massa verde muore rapidamente.
  • Macchie scure sul tronco e sul collo.
  • Sulle pareti del vaso sono visibili tracce di sporulazione verde.
  • La parte superiore del fiore è instabile e instabile.

Cosa è meglio elaborare?

agenti chimici

Uno dei farmaci più efficaci sono i fungicidi. Questi fondi hanno lo scopo di eliminare gli agenti patogeni delle malattie fungine nelle piante. I fungicidi possono comprendere i seguenti componenti: mercurio, manganese, sostanze organiche, rame, aldeidi.

Le droghe più famose:

  • Fitosparin M distrugge attivamente il fungo e i batteri.
  • Kvadriks - ha un ampio spettro di azione, basato su azoxystrobin. È usato a scopo preventivo e curativo.
  • Solfato di rame - fatto sulla base di solfato di rame, il risultato è visibile dopo solo 3-4 ore.
  • Liquido bordolese - Preparato sulla base del rame, e comprende anche la calce, che abbassa l'acidità del terreno.
  • Mikosan - aiuta bene nella fase iniziale della malattia, stimola l'immunità.

Metodi popolari

Con piccole lesioni nella fase iniziale della malattia, è possibile utilizzare rimedi popolari:

  1. Soluzione di iodio. Per 5 litri di acqua vengono sciolte 5-7 gocce di sostanza e una volta alla settimana viene spruzzato il fiore.
  2. Infuso di senape. Ci vorranno 5 litri di liquido caldo, in cui è necessario diluire 50 grammi di senape in polvere. Quindi la soluzione deve essere infusa per almeno 2 giorni. Prima dell'uso diluire 1: 1 con acqua.
  3. Tintura d'aglio. Durante il giorno, è necessario insistere con 100 grammi di buccia in 10 litri di acqua.

Sebbene i rimedi naturali siano innocui e facili da preparare, possono comunque aiutare solo all'inizio della malattia.

Istruzioni dettagliate per il decadimento

colli

  1. Il primo passo è preparare la lama e disinfettarla.
  2. Inoltre, l'intera parte danneggiata del collo viene tagliata al tessuto vivente.
  3. Tagliare con cura le fette nella lama.
  4. Quindi, il terreno e l'orchidea vengono trattati con una soluzione allo 0,2% di Fundazol. Il prodotto viene versato direttamente nella ferita.
  5. Questo viene fatto 3-4 volte con un intervallo di 2 settimane.
  6. Il piatto viene messo nel posto precedente, stiamo aspettando l'aspetto del lato del bambino.

Per far fronte al collo decaduto di un'orchidea, guarda il video:

Al punto di crescita

  1. Rimuovi tutti i luoghi infetti in modo che non rimanga un solo punto buio.
  2. Sezioni da disinfettare.
  3. Se la malattia è contagiosa o come misura precauzionale, vengono utilizzati fungicidi dell'azione locale.
  4. Orchidea avrà bisogno di un esame costante, perché la putrefazione può tornare.

Se la putrefazione colpisce il punto di crescita, guarda questo video:

nucleo

  1. I luoghi marci vengono rimossi.
  2. Se necessario, il nucleo viene rimosso completamente.
  3. Dopo ogni taglio, gli strumenti vengono elaborati.
  4. Le ferite sono cauterizzate con cannella, iodio, carbone attivo.
  5. Osserva attentamente le condizioni della pianta.

prevenzione

  • Mantenere la temperatura ottimale è parte integrante della cura. In estate, dovrebbe essere +23 ... +25 gradi, e in inverno essere entro +15 ... +18.La differenza non è superiore a 5 gradi.
  • L'umidità dell'aria è del 50-50%.
  • Nella prima settimana dopo la procedura non è necessario annaffiare. Quindi è necessario lasciare asciugare il terreno e non innaffiare più di una volta ogni 10 giorni.
  • L'acqua stagnante deve essere rimossa dai seni paranasali.
  • L'uso di preparati minerali è escluso.
  • Illuminazione - non luminosa e sparsa.
  • La stanza con un'orchidea dovrebbe essere ventilata periodicamente.

Per tutti gli amanti delle orchidee è importante ricordare: Solo le piante indebolite possono iniziare a marcire e gli organi cervicali e altri organi. Quando un fiore esotico ha una buona immunità, niente gli fa paura. Seguire le regole di base per la cura, quindi non è necessario adottare misure di emergenza.

Loading...

Lascia Il Tuo Commento