Frutti utili di ottimo gusto - meli di un genere Giovane naturalista

Il melo è l'albero da frutto preferito di quasi tutti i giardinieri.

Gli amanti oi giardinieri esperti amano coltivare questo albero grazie alle proprietà benefiche dei suoi frutti e alla relativa semplicità di cura per questo.

A che tipo di rimandi?

Grado Un giovane naturalista è un melo che ha periodo di maturità medio-autunnale. I frutti hanno una buona longevità, ma possono essere conservati solo fino a dicembre in cassette di legno a temperatura ambiente.

impollinazione

Per l'impollinazione, le varietà di maturità autunnale e invernale sono le migliori.

Descrizione della varietà Young Naturalist

Considerare separatamente l'aspetto del melo: albero e frutto.

Nella foto puoi vedere come il melo assomiglia ad un giovane naturalista.

Gli alberi del tipo giovane naturalista sono caratterizzati principalmente da alti, possono raggiungere fino a quattro metri di altezza.

La corona ha una forma arrotondata, ha una forte densità dovuta al fatto che i rami dell'albero si trovano quasi ad un angolo di 90 gradi rispetto al tronco del melo.

La corteccia di mela ha un colore marrone scuro, i germogli crescono di spessore medio, il loro colore è marrone chiaro. Le foglie di questa varietà sono di piccole dimensioni.

La forma è rotonda, la foglia è affilata verso l'alto. Nel tempo, sul retro del foglio può essere osservato bordo chiaro. I fiori di questo tipo di mela sono di dimensioni molto grandi, il colore è bianco e rosa.

Dimensione della mela frutta Un giovane naturalista è solitamente caratterizzato da una piccola taglia: pesa fino a 130 grammi.

E in questa foto puoi vedere le mele del grado Giovane naturalista:

La forma delle mele è arrotondata, un po 'piatta. Colore della frutta - giallo-verde, la maggior parte della superficie della mela può essere ricoperta da un brillante scarlatto a strisce.

I punti sottocutanei sono di colore verde chiaro, leggermente evidenti, la quantità è molto piccola.

La polpa del frutto ha un piacevole sapore agrodolce, la densità è media, appetitoso e tenero, bianco crema.

Fondamentalmente, i frutti si formano sugli anelli.

foto

Storia dell'allevamento

La storia dell'allevamento ha origine nell'Istituto di ricerca scientifica dell'orticoltura intitolato Michurin. Lì, nel 1935, gli allevatori che utilizzavano un metodo per incrociare due varietà: il Welsey invernale e la Cannella autunnale a strisce, tirarono fuori un nuovo albero di mele - Giovane naturalista (la forma ridotta è "Yunnat"). Sergei Isaev, allevatore esperto di colture da frutto, ha guidato questo lavoro.

Regione di crescita naturale

Nel 1993, il giovane naturalista fu registrato nella regione del Volga-Vyatka. Anche nelle regioni di crescita naturale di questa varietà sono: Yaroslavl, Vladimir, Ivanovo region. Le regioni settentrionali sono consigliate per piantare meli di questa varietà, poiché sono adattate alla crescita in condizioni avverse.

produttività

La varietà "Giovane naturalista" è caratterizzata da una produzione rapida di frutta - la raccolta di meli inizia a essere portata per il terzo o il quarto anno dopo la semina.

quando la resa diventa molto alta, la fruttificazione cessa di essere regolare, il che è uno dei principali svantaggi di questa varietà.

È possibile rimuovere i frutti già nella seconda metà di settembre, e la piena maturità delle mele arriva all'inizio di ottobre. Le mele hanno un'elevata trasportabilità e le modalità di utilizzo sono universali. Gli alberi hanno un'alta resistenza al gelo.

Piantare e curare

Informazioni necessarie sulle sottigliezze di base della semina e della cura dei meli.

Qualunque giardiniere dirà che non esiste una stagione definita per piantare un albero di mele che avrebbe un vantaggio rispetto ad un altro. La regola principale di sbarco - piantarlo è necessario o in primavera quando i raggi del sole non hanno ancora avuto il tempo di scaldare la terra, o in autunno, quando le gelate non sono ancora arrivate.

È necessario iniziare con la preparazione di un sito di atterraggio. Per fare questo, è necessario scegliere il territorio nel giardino o nella tenuta dove il melo non è ancora cresciuto (poiché gli alberi rilasciano sostanze nocive al loro suolo durante la loro vita) e scavare un buco diversi mesi prima della data proposta di piantagione.

Se il terreno è sufficientemente fertile, la fossa non dovrebbe essere molto profonda - circa 40 centimetri di profondità e circa 80 centimetri di diametro.

Per una terra che non ha una ricca composizione, a 80 centimetri di profondità, e di diametro dovrebbe essere poco più di un metro.

Scavando un pozzo, è necessario stendere lo strato superiore da quello inferiore, poiché il primo è fertile.

Lo strato inferiore sarà necessario per cospargere la piantina. Un terzo dei fori viene prima interrato con lo strato superiore senza additivi, quindi mescolato con fertilizzanti (minerali o organici). Sopra il pozzo dovrebbe esserci una piccola collinetta - questo è necessario in modo che prima che la terra abbia abbastanza terreno per assorbire l'umidità e stabilizzarsi.

Quando è adatta la data di impianto, la piantina deve essere pulita da ramoscelli e corteccia essiccati. Piantare un albero meglio insieme - in modo da poter effettuare un atterraggio ordinatamente, senza danneggiare il sistema di root.

Le radici devono essere distribuite sulla collina in modo che siano proprio al livello del suolo. Immediatamente dopo la semina, l'albero dovrebbe essere versato con due o tre secchi d'acqua. È desiderabile legare una piantina ad un piolo, che è preinstallato nel tumulo.

Per rimanere contenti del raccolto, per tutti i meli, è necessaria una cura corretta e tempestiva.

Per l'inverno, l'albero deve essere protetto dal congelamento e dai roditori. Per questo, il tronco è legato con rami di abete rosso o pino. Puoi anche coprire il fondo dell'albero o foglie cadute, o piccoli escrementi.

Nel periodo primaverile è necessario produrre potature sanitarie di mele: rami malati, danneggiati o appassiti devono essere necessariamente rimossi e distrutti.

E il posto del taglio è elaborato da giardino var.

La potatura aiuta a regolare la crescita e la resa, aumenta la qualità del frutto.

anche In primavera è necessario calpestare l'albero in modo che i roditori affamati dopo l'inverno non attacchino la corteccia dell'albero.

Per garantire la protezione, è possibile decomporre il veleno prima dell'inizio dell'inverno, poiché non sempre uno strato di neve intorno all'albero può essere calpestato.

Non dimenticare l'alimentazione dei meli. I fertilizzanti organici, nonché quelli contenenti fosforo o potassio, dovrebbero essere usati ogni tre anni in autunno, azotati - in primavera.

Durante il periodo di raccolta, assicurarsi che i rami del melo non subiscano un carico pesante dal frutto, poiché vi è il rischio di rottura dei rami. Per fare ciò, è possibile installare i backup.

Malattie e parassiti

Una specie di giovane naturalista famoso per la sua debole suscettibilità alla ticchiolatura, anche nel periodo più umido.

Il principale pericolo per il melo è ancora parassiti che possono rovinare gravemente non solo la salute del melo, ma anche la resa: le mele perdono il loro aspetto commerciabile e alcuni parassiti possono privare l'albero del raccolto.

Per combattere i parassiti, saranno necessari prodotti chimici, ad esempio ferro o solfato di rame, miscela bordolese, ossicloruro di rame. Inoltre, è necessaria un'attenzione particolare: pulizia tempestiva della corteccia, trattamento delle ferite dell'albero, rifilatura sanitaria e imbiancatura. I parassiti più comuni:

Apple Cvetod

Questo insetto è pericoloso perché danneggia i reni e nelle gemme depone le sue uova.

Un segno dell'aspetto di questo parassita sono gocce di succo di rene e gemme unblown, foglie.

La lotta contro di essa dovrebbe verificarsi quando le gemme si gonfiano. Gli insetti devono essere scossi dall'albero, dopo aver steso una tela vicino ad esso. Quindi, quando i boccioli iniziano a fiorire, la mela deve essere spruzzata con una soluzione allo 0,2% del Dilox.

tentredine

Questo parassita mangia completamente le ovaie giovani, può penetrare nelle mele. Per la lotta, l'albero viene trattato con carbofos prima della fioritura del melo.

codling

Questi insetti possono distruggere i frutti dall'interno, così le mele danneggiate cadono presto.

Per combattere la falena dovrebbe iniziare all'inizio della primavera, la pulizia della corteccia dell'albero.

anche dopo il fiore di mela¸ deve essere trattato con una soluzione speciale: 30 grammi di arseniato di calcio dovrebbero essere 40 grammi di calce. Questa miscela viene sciolta in un secchio d'acqua.

Queste misure aiuteranno a evitare danni al melo.

Melo Il giovane naturalista ha molti vantaggi: le mele hanno un aspetto altamente commerciabile, la resa è decente, un albero ha un gene speciale che ha sviluppato una resistenza alla crosta.Tuttavia, ci sono anche degli svantaggi: con un aumento della resa, la fruttificazione diventa irregolare.

Loading...

Lascia Il Tuo Commento