Popolare Chrysalidocarpus - assistenza domiciliare per una palma a farfalla

Hrizalidokarpus Questa è una palma abbastanza comune e di facile cura, perfettamente coltivata in condizioni ambientali. Il nome della palma deriva dalle antiche radici greche chryseus - golden (giallo) e karpos - il frutto.

La palma in natura cresce in Madagascar e in Oceania. A casa, cresce fino a due metri, in piena terra può crescere fino a 9 metri.

Nel prossimo articolo considereremo i punti principali: assistenza domiciliare, foto, problemi di crescita e altro ancora.

Tipi popolari

Ci sono 8 specie di piante riferite al genere chrysalidocarpus. Le due specie più popolari di chrysalidocarpus, che può essere trovato nei negozi:

  1. Chrysalidocarpus giallastro (Ch. Lutescens Wendl). Il sinonimo è ingiallimento diptysis. C'è il nome Chrysalidocarpus lutescens. Da una base cresce 2-5 tronchi giallastri, cosparso di piccoli punti neri. Foglio picciolato fino a 60 cm, giallo, solcato.
  2. Questo video racconta della palma Chrysalidocarpus giallastro.

  3. Madagascar (Ch. Madagascariensis). Un sinonimo per Diptysis del Madagascar. Liscio, leggermente allargato da sotto il tronco, con anelli pronunciati. Foglie pennate, con una superficie lucida, le foglie sono disposte in un fascio.

Assistenza domiciliare

Considerare i punti principali del areca: cure a casa, malattie e parassiti.

Caratteristiche di cura dopo l'acquisto

Non cercare di ripiantare immediatamente di palma in un bellissimo nuovo vaso. Mettere l'impianto nel luogo che avete scelto per lui. Non mettere giovane pianta sulla luce del sole - giovani foglie possono ingiallire. Versare acqua calda. Guarda un paio di giorni.

Se la pianta non mostra segni di mancanza di luce o l'umidità - possono essere trapiantate piante. Scegli una pentola più grande di quello in cui è stato acquistato hrizalidokarpus. Se le radici emergono dal pot - significa che l'apparato radicale non ha abbastanza spazio per crescere.

Scegliere un piatto enorme con una base larga. Ha sviluppato un apparato radicale forte, le radici hanno bisogno di molto spazio.

illuminazione

Hrizalidokarpus - pianta che ama la luceAma lungo, fino a 12 ore di luce. In inverno, questo piante tropicali bisogno di più luce.

Anche se di palma tollerare luce diretta del sole, ma piante giovani devono essere protetti dal sole caldo in estate. Se il sole d'estate le foglie ingialliscono (marrone) e la caduta - con urgenza trasferirsi in luce ambientale (ad esempio, della tenda di finestra oscurarsi in palmo si trova vicino ad una finestra).

Non dimenticare di girare il palmo regolarmente alla luce da diversi lati. Quindi salverai la sua simmetria, non sembrerà un kosobokoy. Inoltre, se una pianta alta è inclinata verso la luce e si estende su un lato, un giorno terribile può cadere e spezzarsi.

temperatura

Ama una temperatura moderata, in inverno 18-23 gradi, in estate 21-25 gradi. Trasporta un breve calo di temperatura a +15 gradi. Non posizionare il palmo vicino a batterie e altri riscaldatori - le foglie si asciugheranno e perdono lucentezza.

Se possibile, estrai la pianta in estate all'aria aperta.

Umidità dell'aria

Palme amo l'alta umidità, in estate amano spruzzare regolarmente. In autunno e in inverno non è necessario spruzzare. Di tanto in tanto, lava le foglie del palmo con un panno umido, se la crescita della pianta lo permette - sotto la doccia. È possibile ea volte necessario immergere il vaso nell'acqua, in modo che tutta la zolla di terra sia impregnata d'acqua.

irrigazione

L'irrigazione è necessaria spesso e abbondantemente in estate e in primavera. Non appena lo strato superiore della terra si asciuga, puoi tranquillamente annaffiarlo.

Autunno e inverno - un periodo di riposo, l'acqua ha bisogno di meno.

È possibile alternare l'irrigazione con la spruzzatura. È necessario monitorare il drenaggio del vaso.Il crisalidocarpo non gradisce molto l'acqua stagnante nel vaso.

Se notate che l'acqua è in piedi, scolatela e allenti il ​​terreno, trapiantate il palmo nel terreno con un buon drenaggio.

fioritura

In camera raramente fiorisce. Durante la fioritura, emerge una spazzola con piccole infiorescenze giallastre.

Fertilizzanti (fertilizzanti)

Il crisalidocarpo viene fertilizzato con concimazione minerale dalla primavera all'inizio dell'autunno, una o due volte al mese. In inverno, nutriti meno spesso. È possibile utilizzare una medicazione universale minerale per piante da interno o scegliere un fertilizzante per le palme.

trapianto

Non eseguire un trapianto senza un bisogno urgente. Le palme sono amate quando il loro apparato radicale è strettamente intrecciato, quindi si consiglia alle palme esperte di trapiantare la palma solo quando il sistema radicale rompe il vaso.

Al posto del trapianto si applicano perevalivanie. Ciò significa che è necessario ottenere una zolla di terra di palme, scuotere il vecchio suolo e il drenaggio dalla pentola, riempire la terra fresca e la composizione di drenaggio e piantare il palmo nella stessa pentola.

Se il tuo chrysalidocarpus è molto grande, allora invece di sorpassare, semplicemente cambia lo strato di terreno in eccesso.

Questi video-clip raccontano le regole del trapianto.

Malattie e parassiti

Chrysalidocarpus è soggetto a infezioni acaro del ragno. L'aspetto delle ragnatele sulle foglie è la causa della secchezza dell'aria. Spruzzare il palmo più spesso, trattare con un insetticida, raccogliere la ragnatela visibile con un batuffolo di cotone.

Foglie secche

Foglie secche, punte, bordi delle foglie - questi sono i problemi più comuni delle palme. Il problema più frequente è la mancanza di umidità.

Spruzzare più spesso, spostarlo lontano dalla batteria, mettere vicino ad esso un recipiente d'acqua.

Se il problema persiste, allora vale la pena rivedere la medicazione migliore.

La morte, la maturazione delle punte delle foglie può essere un segnale di eccesso di fluoro, superfosfato, una sovrabbondanza di concimazione.

Se diventa giallo

L'aspetto dei punti gialli (marroni) chiaramente definiti sulla foglia in estate è un segnale che la pianta ha ricevuto una solarizzazione. Trasferire il chrysalidocarpus dal sole diretto alla penombra.

Il secondo segno di luce in eccesso è la torsione del foglio e l'aspetto delle macchie di paglia su di esso.

conclusione

Chrysalidocarpus è pianta decorativa di lusso, che non richiede una manutenzione particolarmente complessa con sufficiente luce e umidità. E 'ben coltivato in serre, in grandi sale, vestiboli con una fonte di luce naturale, terrazze chiuse, giardini d'inverno.

Loading...



Lascia Il Tuo Commento