Come restituire i fiori alla freschezza? Tutto su come nutrire le orchidee con vitamine

L'orchidea non crescerà completamente e fiorirà senza cure adeguate. Oltre all'annaffiatura, all'illuminazione e alla temperatura, è importante nutrire adeguatamente e tempestivamente un fiore, specialmente le vitamine. Grazie a loro, la pianta riceve non solo cibo, ma attiva anche le sue difese per resistere risolutamente alle malattie e ai parassiti.

Importanza per le piante

Il trucco vitaminico per le orchidee è necessario per crescere più velocemente e più intensamente. Inoltre, questo fertilizzante aggiuntivo contribuisce alla lunga fioritura, poiché reintegra l'energia spesa in questo processo. Se le orchidee non hanno abbastanza vitamine, i fiori perderanno la loro bellezza precedentee le foglie cominciano a svanire e ingialliscono. Se la pianta non fiorisce a lungo, indica anche una mancanza di cibo sufficiente. Gli integratori vitaminici aiuteranno a risolvere tutte le difficoltà che sono sorte e ripristinano i colori alla freschezza fresca.

Quali sostanze sono necessarie?

Tutti i nutrienti che un fiore può ottenere da umidità, aria e corteccia, su cui le orchidee crescono in natura. Ma succede che i fiori non hanno abbastanza elementi utili, e quindi le vitamine verranno in loro aiuto. Si raccomanda di effettuare tale alimentazione con l'inizio dell'autunno, poiché le orchidee non sono in grado di selezionare autonomamente la nutrizione necessaria per la crescita.

Utili per il fiore sono i seguenti componenti:

  1. azoto. Questa sostanza è necessaria per la crescita delle foglie. Se la sua concentrazione è piccola, le foglie inizieranno a cadere e il fiore stesso morirà. In primavera è meglio usare fertilizzanti ad alto contenuto di azoto.
  2. potassio. Questa sostanza migliora il processo di fotosintesi. Inoltre, crea protezione per la pianta contro varie malattie e parassiti. L'aggiunta di potassio è necessaria per la medicazione superiore in estate, quando l'orchidea è maggiormente esposta all'influenza dei fattori circostanti.
  3. fosforo. Questo elemento è responsabile della durata della fioritura, quindi in autunno è necessario iniziare a introdurlo nel concime.
  4. Acido ascorbico. Questo elemento aiuta a rafforzare l'immunità del fiore. gli elementi del gruppo C creano una protezione affidabile delle orchidee dagli effetti negativi dei raggi UV e neutralizzano l'effetto dell'interferenza parassitaria.

Indicazioni e controindicazioni

L'introduzione di vitamine è indicata nei seguenti casi:

  • rilascio di nuove e sane radici;
  • aumento del tasso di sopravvivenza delle piante;
  • adattamento di orchidee a nuove condizioni;
  • attivazione della fioritura;
  • rafforzare la vitalità dei fiori.
Aiuto! Controindicazioni speciali all'uso di vitamine per nutrire le orchidee non lo sono, è importante rispettare tutte le regole per fare una tale dieta, non permettendo un sovradosaggio.

Quanto spesso fertilizzate?

Per rendere le vitamine è necessario da marzo a ottobre. Fallo ogni 2 settimane.

Come dare la soluzione vegetale del gruppo B a casa?

dosaggio

  1. La vitamina B1 ha il seguente effetto sull'orchidea:

    • attiva la crescita del sistema di root;
    • aumenta la dimensione dei fiori;
    • accelera il processo di fioritura;
    • migliora il movimento della linfa delle cellule;
    • crea protezione delle orchidee dall'invecchiamento naturale.

    Per preparare la soluzione, è necessaria 1 fiala per 1 litro di acqua.

  2. La vitamina B3 ha il seguente effetto:

    • facilita il restauro di orchidee;
    • accelera la fioritura;
    • promuove la formazione di nuovi germogli;
    • migliora la riproduzione.

    La vitamina B3 (1 fiala) viene diluita in 1 litro di acqua.

  3. La vitamina B6 ha il seguente effetto:

    • aumenta le forze protettive della pianta;
    • ripristina il fiore dopo la malattia e l'uso di insetticidi;
    • migliora l'adattamento.

    Applicare vitamina B3 nella quantità di 1 fiala per 1 litro di acqua.

  4. La vitamina B12 ha il seguente effetto:

    • partecipa alla produzione di clorofilla;
    • ossigena le cellule dei fiori;
    • normalizza lo sviluppo e la crescita delle orchidee.

    Diluire 1 fiala di vitamina B12 in 1 litro d'acqua.

allevamento

Per preparare una soluzione vitaminica, è necessario collegare 1 fiala di vitamina diluita in 1 litro di acqua. E l'acqua dovrebbe essere calda e pulita.

lavorazione

Utilizzare la composizione di vitamine può essere per annaffiare e spruzzare la pianta. Il trattamento dovrebbe essere fatto 1-2 volte al mese.

Cocktail vitaminico per terapia intensiva

Ogni fiorista che si dedica alla coltivazione di orchidee deve sapere che è necessario preparare un cocktail vitaminico non solo durante la fioritura, ma anche per il trapianto. L'impianto viene ripristinato per un lungo periodo dopo tale stress, quindi componenti utili accelereranno questo processo.

Grazie al cocktail vitaminico, puoi riportare l'orchidea al suo stato originale, pur mantenendo tutte le funzioni. Nessuna tecnica speciale per preparare un cocktail vitaminico. È necessario semplicemente combinare diverse vitamine, che accelerano le funzioni curative e permettono alla pianta di compiacere gli altri con il suo aspetto attraente.

Puoi provare a far rivivere il fiore con un cocktail vitaminico, che include gli elementi B1, B6 e B12. Prendili per 1 fiala, quindi aggiungi 2 compresse di acido succinico.Sciogliere tutti gli ingredienti in 1 litro d'acqua, quindi utilizzare una soluzione spray sul fiore indoor. L'effetto positivo è osservato dopo 2-3 giorni.

Problemi di carenza e eccesso

Se le orchidee non hanno abbastanza nutrizione, iniziano a verificarsi i seguenti disturbi:

  • muori foglie, radici e reni;
  • il colore abituale della pianta è perso;
  • l'orchidea è influenzata dalla clorosi;
  • la crescita e la fioritura rallentano.

Inoltre, alcuni coltivatori hanno sovralimentato il fiore, causando i seguenti problemi:

  • la concentrazione di ferro e manganese nella pianta diminuisce;
  • il tasso di crescita del sistema radicale è disturbato;
  • si sviluppa la clorosi interstiziale.

Come risolvere?

Se le vitamine non bastano, allora tutto è semplice: devi portarle nel dosaggio indicato e osservare come la pianta prenderà gradualmente vita.

Importante! Se c'era un sovradosaggio di vitamine, allora puoi provare a salvarlo se rinunci a concimare per 1-1,5 mesi.

Inoltre, è necessario fornire alla pianta una cura a tutti gli effetti:

  • installare una pentola con un fiore su un davanzale con luce solare diffusa;
  • bagnarlo mentre il terreno si asciuga, usando solo acqua calda e pulita;
  • La temperatura della pianta dovrebbe essere di 18-20 gradi.

Le vitamine per le orchidee sono estremamente importanti per la sua piena crescita, sviluppo e fioritura. Ma in questo caso è importante non esagerare e portare i nutrienti in un dosaggio strettamente specificato.

Loading...



Lascia Il Tuo Commento